CASERTA, UCCISO A COLPI DI PISTOLA A 78 ANNI: FORSE VENDETTA TRASVERSALE
Data: Martedý, 26 aprile @ 19:39:58 CEST
Argomento: Cronaca




Ucciso nel giorno del suo compleanno, forse per una vendetta traversale. Cesare Di Dona, di 78 anni (era del 1927), di Casal di Principe (Caserta), commerciante di materiale di ceramica ed arredo bagno, era fuori al negozio, al Corso Umberto, quando da una vettura con almeno tre persone a bordo sono stati sparati una decina di colpi di pistola calibro 9. L'anziano, raggiunto in varie parti del corpo, Ŕ morto all'istante. I sicari sono fuggiti riuscendo a far perdere le loro tracce. Di Dona era incensurato ed era lo zio acquisito di Luigi Diana. Quest'ultimo, qualche giorno fa, nel carcere dove Ŕ chiuso da tempo, aveva confidato ad un magistrato della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli di voler collaborare con la giustizia.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3426