CASERTA 98ma PER SOLE 24 ORE: PER SINDACO C'E' DIFFERENZA TRA CITTA' E PROVINCIA
Data: Lunedì, 20 dicembre @ 23:50:21 CET
Argomento: Interni / esteri




Il novantottesimo posto di Caserta nella classifica 2004 sulla vivibilità delle città italiane elaborata dal quotidiano Il Sole 24 ore ha deluso non poco le aspettative dei casertani, ma soprattutto del sindaco, Luigi Falco. Il primo cittadino ha affidato ad una nota il suo disappunto per la valutazione complessiva assegnata al capoluogo di Terra di lavoro. "Premesso - scrive Falco - che, come ho sempre sostenuto, questo genere di classificazione si presta a varie interpretazioni, ancora mi sfugge la ratio per la quale una provincia, nel giro di due anni, balza in avanti di diverse posizioni e, dodici mesi dopo, viene ricacciata indietro del medesimo numero di posti, devo dire che stavolta, almeno sotto il profilo numerico, la Provincia di Caserta subisce una penalizzazione eccessiva". Ed il primo cittadino di Caserta, alla guida di una amministrazione di centrodestra, nella nota spiega il perché: "Rileggendo le graduatorie dei singoli indicatori si scopre che Caserta è sempre più in alto rispetto alla posizione che le viene poi attribuita nella classifica generale". Il sindaco nella nota sottolinea che "ancora una volta è evidente il gap tra Caserta città e la provincia, ed in particolare per quanto riguarda la cultura, i servizi, l'ambiente, dove l'effetto positivo del capoluogo viene certificato dai dati, come la più che soddisfacente classifica di Legambiente sull'ecosistema urbano. Devo rimarcare - conclude Falco - che in generale la percezione dei cittadini casertani è migliore rispetto al dato oggettivo".





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=2755