CASI GIUDIZIARI: NESSUN REATO SE PADRE OFFRE SPINELLO AL FIGLIO
Data: Venerdì, 19 novembre @ 17:00:35 CET
Argomento: Cittadini e Giustizia


Caserta Sette Il padre che offre al figlio uno "spinello" non commette reato.



E’ questo il succo di un verdetto emesso dalla Corte di Cassazione, in sede penale ( sentenza 14408/04, Sez.III). Con la stessa , nell’esame di una particolare vicenda, si è ritenuto che il padre " trasgressivo" che, provocatoriamente, nella consapevolezza che il figlio a respingere l’offerta, lo invita a fumare uno spinello, va assolto e non condannato. In altri termini non lo si può accusare di " induzione" all’uso di hashish. Anche se il figlio è " un minore" e questo comportamento, dal punto di vista dei rapporti di vita, viene ad essere " disdicevole". Per il codice penale, però, non assume alcuna incidenza e rilevanza. Il verdetto, a nostro avviso, sconcerta. Andando di questo passo, tutto diventa lecito. La qualcosa è sempre più pericolosa particolarmente se, per gioco o per provocazione, come si dice in sentenza, interviene in rapporto ad un minore che potrebbe non avere questo particolare atteggiamento di coscienza, nel senso che potrebbe anche non recepire il gioco o la provocazione ma essere indotto, viceversa, a qualificare del tutto naturale, di poi, in altre occasioni, darsi allo spinello. Attenti quindi. Su questa strada, si rischia una società del futuro sempre più fragile. a cura del prof. avv. Centore (clicca qui)

Che tempo fa? Consulta il Meteo: Il tempo a Roma, Milano, Napoli, Venezia, Bari, Napoli, Caserta, Padova, Bologna, Ferrara, Livorno...





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=2630