CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA
Data: Venerdý, 22 ottobre @ 13:51:42 CEST
Argomento: Cronaca




L'autopsia eseguita nell'istituto di medicina legale dell'ospedale San Sebastiano di Caserta sul corpo di Francesco D'Aprile, il cuoco di 45 anni ucciso martedi scorso a Teano, ha confermato che la morte Ŕ stata provocata da forti traumi cranici ed addominali, causati da calci e pugni che Agostino De Paolo gli avrebbe sferrato. Sebbene D'Aprile vantasse un piccolo credito dall'amico, a scatenare la furia omicida di De Paolo sarebbe stato, secondo quanto si Ŕ appreso, un improvviso scatto d'ira a seguito di un litigio per futili motivi. L'omicida, chiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, domani sarÓ nuovamente interrogato dal pm Antonella Cantiello, che secondo indiscrezioni, oggi avrebbe sentito il titolare del locale di San Marino dove i due lavoravano.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=2498