OUTLET LA REGGIA MCARTHURGLENN: APERTI A PASQUA E LUNEDI NONOSTANTE LA PROTESTA
Data: Sabato, 15 aprile @ 20:07:44 CEST
Argomento: Cittadini e Giustizia


Marcianise (Caserta), 15 aprile 2017 (Casertasette - Telexnews.it) - L'apertura a Pasqua e Pasquetta dell'Outlet La Reggia non viene digerita bene dal personale dei negozi (anche a Serravalle) ma la potenza del gruppo inglese ha imposto il suo aut-aut: dovete lavorare o dovete lavorare. La pubblicità sul nuovo orario è partita già da tempo ed perchè gruppo McArthurGlenn si sentiva sicuro che i titolari dei negozi in qualche modo avrebbero ovviato. Però questa mattina una delegazione del comitato promotore provinciale di Articolo Uno Mdp di Terra di Lavoro era al fianco dei lavoratori e della Filcams Cgil di Caserta per sostenere l'iniziativa #LaFestaNonSiVende, contro l'apertura del Centro Commerciale "La Reggia Outlet" di Marcianise (Caserta) nella giornata di Pasqua. "Nei grandi Centri Commerciali - spiegano gli organizzatori - i lavoratori sono sempre più sottoposti a pressioni continue, in una logica del “sempre aperto vuol dire più guadagno” che non ha alcun riscontro concreto”. Erano presenti, oltre agli attivisti casertani Giuseppe Spiezia e Alessandro Tartaglione, la segretaria della Cgil Caserta Camilla Bernabei, il segretario provinciale della Filcams Cgil Benedetto Arricale e il deputato di Articolo Uno Arturo Scotto. Quest'ultimo, qualche settimana fa, ha presentato una interrogazione parlamentare che propone una nuova regolamentazione delle aperture dei centri commerciali che vada nella direzione di un maggior rispetto dei tempi di vita dei lavoratori così come già avviene in via sperimentale in Francia e i Germania. "Un paese - ha spiegato il parlamentare - misura il proprio grado di civiltà nel giusto equilibrio tra il tempo di vita e il tempo di lavoro. Non era mai accaduto che nei centri commerciali si lavorasse anche a Pasqua. All'Outlet di Marcianise la proprietà non ha voluto sentire ragioni. Stamane sono stato con i lavoratori della Cgil a volantinare per dire che la Festa non si Vende". Gli attivisti, dopo il volantinaggio fuori alla sede del Centro Commerciale casertano, hanno fatto un giro simbolico tra i negozi ricevendo attestati di sostegno alla battaglia politica e sindacale da parte dei lavoratori.

regione campania giunta vincenzo de luca presidenza regionale beni culturali salerno consiglio politica assessore trasporti appaltopoli ente politica governo milano roma napoli



Follow Casertasette on Twitter







Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=21369