GIUSTIZIA, AVVOCATI: ORDINE FORENSE S. MARIA C.V. RIDUCE ISCRIZIONE PRATICANTI
Data: Sabato, 25 febbraio @ 12:53:29 CET
Argomento: Cittadini e Giustizia


AVVOCATI SANTA MARIA CAPUA VETERE (CASERTA): DELIBERATA DAL CONSIGLIO LA RIDUZIONE DEL 40 PER CENTO PER RICHIESTA DELL’ABILITAZIONE AL PATROCINIO DEI PRATICANANTI. E AL CONGRESSO DI MILANO DELEGATI A PROPRIE SPESE



SANTA MARIA CAPUA VETERE (Caserta), 25 Febbraio 2012 (Casertasette) - Ridotta del quaranta per cento la tassa dovuta all’ordine forense per la richiesta dell’abilitazione al patrocinio dei Praticanti avvocati. E’ quanto deciso dal neo Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere, presieduto da Alessandro Diana, al termine dell’ultima seduta dell’organismo forense. In particolare, la tassa per la richiesta dell’abilitazione al patrocinio è stata ridotta da 160 a 100 euro. Nella stessa seduta il Consiglio ha deliberato di non sostenere gli oneri e le spese di partecipazione (viaggio e soggiorno) dei delegati al congresso straordinario che si terrà a Milano a fine marzo che avrebbe richiesto una presunta spesa di ventimila euro. La decisione è stata presa al fine di abbttere le spese e privilegiare politiche di riduzione dei costi. L’annuncio della riduzione dei costi per i praticanti era stato dato dal presidente Diana nel corso della cerimonia dell’insediamento ufficiale del neo Consiglio tenutasi lo scorso 23 febbraio. Tema affrontato insieme a quello della formazione professionale. Obiettivo del Consiglio è quello di «incrementarla e consentire ad ogni iscritto, nel rispetto del regolamento del Consiglio Nazionale Forense, di partecipare ai corsi che ritiene opportuni e validi, ovunque essi si svolgano, previa valutazione positiva da parte del Consiglio dell’offerta formativa del corso e delle modalità di registrazione delle presenze allo stesso».







Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20818