CAPUA (CASERTA): POLSTRADA SEQUESTRA 26 KG DI DROGA A GIOVANE DI FONDI (LATINA)
Data: Martedì, 14 febbraio @ 13:33:43 CET
Argomento: Cronaca


La sostanza stupefacente sequestrata dagli agenti della Polstrada di Caserta ieri a Capua a un giovane di Latina (Fondi), con precedenti per droga



CASERTA, 14 FEBBRAIO 2012 (Casertasette) - Aveva dapprima ricevuto l’aiuto da alcuni agenti della Polstrada che gli avevano chiamato il carro attrezzi per farlo spostare dalla corsia di emergenza dove si era fermato con l’auto in panne e, dopo circa quattro ore, gli stessi agenti lo hanno trovato all’uscita del casello autostradale con l’auto ancora ferma identificandolo e perquisendogli il veicolo dopo aver notato uno strano comportamento dell'automobilista. Una serata davvero sfortunata per un giovane di Fondi (Latina), con precedenti per droga, arrestato ieri a Capua (Caserta) intorno alla mezzanotte perché trovato in possesso di ben 26 chili e 250 grammi di hashish, sostanza stupefacente diretta probabilmente sulla piazza di Caserta venduta dai 15 ai 20 euro a dose. Giacomo Sfragano, 24 anni, questo il nome del giovane pontino, proveniente probabilmente da Cassino, si era fermato con la sua Mini One poco prima dell’uscita del casello autostradale di Capua a seguito di un’avaria della vettura. La sua auto era stata notata intorno alle 20,30 dagli agenti di una pattuglia della sottosezione della Polstrada di Caserta Nord agli ordini del comandante Tommaso Ferro i quali - impegnati in quel momento in un trasporto di un farmaco salvavita - dopo aver appreso dell’avaria dell’auto e per consentire lo sgombero dell’area, hanno contattato il carro attrezzi. Dopo circa quattro ore, la stessa pattuglia ha notato nuovamente il giovane all’uscita del casello autostradale di Capua fermo con la sua auto. Avvicinato dagli agenti ha spiegato, agitandosi, che non aveva potuto pagare il carro attrezzi e che avrebbe aspettato alcuni amici. I poliziotti, a questo punto, hanno controllato i documenti ed effettuato una perquisizione dell’auto rinvenendo diversi pani di hashish per oltre 26 chili. Il giovane è stato arrestato e tradotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere mentre oggi la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha convalidato il sequestro della sostanza stupefacente, dell’auto e del cellulare eseguito dagli agenti.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20801