L'IDV SI INDIGNA PER SOLIDARIETA' COSENTINO A POLIZIA E DIMENTICA IL CASO PISANI
Data: Giovedì, 08 dicembre @ 09:39:18 CET
Argomento: Cronaca




CASERTA, 7 DICEMBRE 2011 (Casertasette) - L'arresto del boss superlatitante Michele Zagaria, ha creato anche qualche incidente diplomatico nelle reazioni politiche. Il deputato Cosentino ha plaudito alle forze dell'ordine dichiarando di rimanere in silenzio per le sue vicende, tra cui una recente richiesta d'arresto e il capogruppo dell' Idv alla Camera Massimo Donadi ne ha approfittato per sfilare un commento al vetriolo: "Nicola Cosentino, su cui pende una richiesta d'arresto proprio per i suoi presunti rapporti con i Casalesi non si vergogna neanche un po' a fare i complimenti alle forze dell'ordine per l'arresto del boss Michele Zagaria?". Le sue dichiarazioni sono surreali e indignano. Chi oggi festeggia l'arresto di Zagaria, si ricordi che la lotta alle mafia passa anche per la recisione dei loro legami politici e voti l'autorizzazione all'arresto richiesta dal tribunale di Napoli". Donadi però dimentica che alla cattura del boss Zagaria, ad esultare c'era pure l'ex capo della Suqadra Mobile di Napoli, Vittorio Pisani per il quale la procura partenopea antimafia (Dda) ha chiesto il rinvio a giudizio nell'ambito dell'inchiesta su riciclaggio e ristorazione in città. Dopo la notifica del divieto di dimora in provincia di Napoli, Pisani è stato trasferito al Servizio centrale operativo. Sia per Cosentino che per Pisani non è stata emessa alcuna sentenza di condanna o assoluzione ma il folle circuito mediatico rilancia spesso pensieri e argomenti con due pesi e due misure o volutamente 'censurati'.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20743