CASERTA, CRONACA. CAMORRA: PATTO CASALESI-BELFORTE, ESTORSIONI, 7 ARRESTI
Data: Giovedý, 01 dicembre @ 08:55:36 CET
Argomento: Cronaca




CASERTA, 1░ DICEMBRE 2011 (Casertasette) - Alle prime ore di oggi il Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e le Squadre Mobili di Caserta e di Napoli hanno arrestato in esecuzione di un provvedimento cautelare, emesso dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Investigativa Antimafia del capoluogo campano, sette persone affiliate al clan dei Casalesi-ala Zagaria, responsabili in concorso di associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsioni, aggravate dal metodo mafioso, a danno di imprenditori della provincia di Caserta e del basso Lazio. Tra i destinatari dei provvedimenti restrittivi figurano i fratelli del latitante Michele Zagaria, capo indiscusso dei Casalesi, Carmine e Pasquale Zagaria, nonche' esponenti di spicco del gruppo legati al ricercato. Tra i reati contestati l'estorsione, ammonante a circa 450.000 euro, a danno di un imprenditore edile casertano per la costruzione di uno dei centri commerciali piu' grandi della della provincia di Caserta. Gli arrestati, dopo le formalita' di rito, sono stati portati alla Casa Circondariale di Secondigliano. Tra gli altri arrestati, Pasquale Fontana, Francesco Martino e Raffaele Nobis.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20735