TRENTOLA DUCENTA (CASERTA): INCENDIO PER TRUFFA ASSICURAZIONE. INTERROGATORI
Data: Lunedý, 17 ottobre @ 19:43:15 CEST
Argomento: Cronaca




CASERTA, OTTOBRE 2011 - Un consulente assicurativo, Antonio Leone, di 67 anni e l'amministratore della societÓ "TLV 2000 s.r.l.", Michele Villano, di 45 anni, di Trentola Ducenta - ditta che produceva imballaggi per prodotti ortofrutticoli - arrestati lo scorso 14 ottobre dalla Guardia di Finanza, saranno interrogati nell'ambito di una truffa all'assicurazione. I due, che hanno ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari, sono ritenuti responsabili - secondo l'inchiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere - di "fraudolento danneggiamento di beni assicurati al fine di conseguire il risarcimento dall'ente assicurativo aggravato dal danno rilevante e incendio doloso aggravato di un capannone", avvenuto a Trentola Ducenta, piccolo centro agricolo dell'agro aversano nell'agosto del 2008. Le indagini sono stata avviate dopo la richiesta di risarcimento dei danni provocati dal rogo ai macchinari aziendali alla Reale Mutua Assicurazione, con la quale l'azienda, poco prima dell'incendio, aveva raddoppiato la copertura assicurativa portandola a oltre quattro milioni di euro. Dalle risultanze delle indagini da parte dei tecnici della Compagnia assicurativa e della Guardia di Finanza - Ŕ spiegato in una nota del procuratore aggiunto del Tribunale di S. Maria Capua Vetere, Luigi Gay - era da ritenere, tra l'altro, simulata la presenza, all'interno del capannone, al momento dell'incendio, di macchinari industriali, per un importo complessivo di oltre 4 milioni di euro, occorrenti per l'allestimento di due linee di produzione di imballaggi ortofrutticoli; che i macchinari bruciati, trovati dopo l'incendio, erano riconducibili a un'azienda produttrice diversa da quelle presso cui la TLV 2000 Srl si era, apparentemente, rifornita ed erano modelli risalenti agli inizi degli anni '90 o, comunque, non di ultima generazione. La TLV 2000 - ha spiegato il procuratore Gay - si era inserita in vero e proprio ''sistema" di imprese, interessate da incendi o coinvolte in complessi giri di emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti".





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20664