MANOVRA GOVERNO: SPARIRANNO 11 COMUNI DELL'ALTO CASERTANO*
Data: Domenica, 14 agosto @ 19:59:05 CEST
Argomento: Enti e Comuni




CASERTA, 13 AGOSTO 2011 (Casertasette) - Undici Comuni, tutti concentrati nell’alto Casertano, sarebbero a rischio accorpamento perché la popolazione residente non supera le 1000 unità. La manovra economica triennale appena varata dal Consiglio dei ministri per fronteggiare la crisi e sintetizzata in un decreto legge da pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale tiene in apprensione i piccoli centri. Ciorlano, Fontegreca, Gallo Matese, Giano Vetusto, Letino, Roccaromana, Rocchetta e Croce, San Pietro Infine, San Gregorio Matese, Tora e Piccilli e Valle Agricola sono i micro-paesi interessati, sempre che eventuali variazioni demografiche non modifichino gli scenari, dalla novità apportata per favorire il contenimento dei costi della politica. A fine mandato resterà solo il sindaco: niente giunta e consiglio. Insomma ci sarà una figura monocratica.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20575