CAMORRA, SEQUESTRO BENI A CLAN CASALESI PER UN MILIONE DI EURO
Data: Marted́, 26 ottobre @ 10:39:20 CEST
Argomento: Cronaca




CASERTAI, 26 OTTOBRE 2010 - Maxi sequestro di beni ad affiliati del clan dei Casalesi: automezzi, fabbricati e imprese, tra le quali un'azienda di allevamenti di bufale, per un valore commerciale complessivo di circa un milione di euro. I beni, tutti localizzati nel Casertano, erano riconducibili agli affiliati Salvatore Fioravante, Giovanni Fondino, Vincenzo Tessitore e Antonio Guglielmo Mirra, i primi tre attualmente detenuti, indagati per associazione a delinquere di stampo mafioso, trasferimento fraudolento di valori. Sono accusati, tra l'altro anche di aver reinvestito in attivita' imprenditoriali e immobiliari i capitali derivanti dalle attivita' criminali sistematicamente esercitate dal clan, intestando i beni anche a propri familiari, consapevoli della fraudolenta intestazione. Il sequestro preventivo emesso dal Gip presso il tribunale di Napoli, nell'ambito di indagini dirette e coordinate dalla locale Dda, e' stato eseguito dai finanzieri del Gico del Nucleo di Polizia tributaria di Napoli.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20126