OMICIDIO PIETROPAOLO COMMESSO NOVE ANNI FA: SCATTANO ARRESTI
Data: Giovedì, 21 ottobre @ 19:38:13 CEST
Argomento: Cronaca




CASERTA, 21 OTTOBRE 2010 - I carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta, a conclusione di indagini coordinate dalla Dda, hanno fatto piena luce sull'omicidio di Michele Pietropaolo, ucciso in un agguato il 31 gennaio del 2001 a Castel Volturno (Caserta), e del tentato omicidio di Francesco Panaro di 50 anni, esponente del clan Cantiello-Tavoletta, in lotta tra Castel Volturno e Villa Literno con il gruppo dei Casalesi guidato da Francesco Bidognetti. Accusati dei due gravi episodi, devono rispondere a vario titolo di omicidio, tentato omicidio e porto e detenzione di armi e munizioni otto persone, tutte ritenute legate a Bidognetti, tra cui Alessandro Cirillo e Giovanni Letizia, componenti del gruppo di fuoco dell'ala stragista dei Casalesi guidata da Giuseppe Setola. Tra i destinatari delle ordinanze di custodia cautelare in carcere, anche una donna, Michelina Rezzo, 60 anni, arrestata questa mattina nella propria abitazione a Pozzuoli. La donna - secondo quanto accertato dagli inquirenti - è accusata di avere fornito appoggio logistico al gruppo di fuoco, partecipando attivamente all'azione delittuosa, avvisando con un telefono 'dedicato' il commando del momento opportuno per agire. A Cirillo e Letizia ed agli altri indagati - Francesco Di Maio, Luigi Grassia, Gaetano e Esterina Pagano e Franco Letizia - i provvedimenti restrittivi sono stati notificati dai carabinieri in carcere. Michele Pietropaolo fu ucciso, secondo le risultanze delle indagini, per uno sgarro, per avere trattenuto parte dei proventi delle attività estorsive. Il tentato omicidio nei confronti di Francesco Panaro, un affiliato al clan Cantiello - Tavoletta, contrapposto a quello dei Bidognetti non fu portato a termine perché il killer designato, Francesco Di Maio, fu arrestato dai carabinieri a Casal di principe poco prima dell'agguato.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20103