CASERTA: SCRITTA 'SERVI DEI PADRONI' CON VERNICE ROSSA IN SEDE CISL CASERTA
Data: Giovedì, 14 ottobre @ 21:34:20 CEST
Argomento: Lavoro




CASERTA, 14 OTTOBRE 2010 - La sede della Cisl di Caserta è stata imbrattata questa notte con la scritta "Servi dei padroni", tracciata con vernice rossa sulla saracinesca. Lo ha scoperto l'addetto all'apertura degli uffici questa mattina. "Ancora una volta si ripete il rito imbecille e vigliacco di imbrattare di vernice rossa e di scritte paranoiche una sede della Cisl, come è accaduto in altre parti d'Italia", ha commentato il segretario provinciale, Carmine Crisci. "Questi episodi, che hanno avuto il simbolo più alto nell'accanimento contro la sede nazionale di via Po a Roma, dopo le aggressioni alle sedi di Treviglio e di Livorno, non possono più essere sottovalutati, perché sono la conseguenza di un clima di intimidazione che si cerca di montare contro la Cisl, colpevole di essere un sindacato riformista, che ha l'unica preoccupazione di tutelare i lavoratori e di fare la sua parte nel salvaguardare, nella crisi, i posti di lavoro senza i quali non ci sono diritti da difendere". "La Cisl di Caserta non si fa e non si farà intimidire: abbiamo la fierezza e la tranquillità che ci deriva dal crescere delle adesioni e dall'aumento costante dei voti dei lavoratori in occasione dei rinnovi delle RSU" , conclude il segretario provinciale. Ovviamente si sono scatenate reazioni e commenti di condanna da più parti politiche i cui rappresentanti si sono detti vicini al segretario provinciale. Indagini in corso: raid vandalico o solo un buontempone?





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=20067