CAMORRA: DIA SEQUESTRA APPARTAMENTO A COPPIA CONIUGI NEL CASERTANO
Data: Venerdì, 11 giugno @ 21:06:30 CEST
Argomento:




CASERTA, 11 GIUGNO 2010 - Un appartamento con annesso garage, del valore di oltre 400 mila euro, di proprietà di Salvatore Munno, di 54 anni e della moglie, Carmelina D'Annolfo, è stato sequestrato dalla Direzione Investigatirva Antimafia di Napoli, a Santa Maria Capua Vetere (Caserta). La Dia ha eseguito un provvedimento di sequestro di beni, emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Munno è imputato, insieme a numerose altre persone, di associazione per delinquere di tipo mafioso in quanto ritenuto affiliato al clan dei Casalesi ed in particolare alla fazione facente capo a Francesco Schiavone. Gli investigatori hanno accertato che Munno, insieme con altri aderenti all'organizzazione camorristica, aveva in mano la gestione monopolistica di interi settori imprenditoriali e commerciali, con il reinvestimento speculativo in attività imprenditoriali, immobiliari, finanziarie e commerciali degli ingenti capitali derivanti dalle varie attività esercitate tra cui estorsioni in danno di imprese affidatarie di pubblici e privati appalti e di esercenti attività commerciali, traffico di sostanze stupefacenti, truffe in danno della Cee, usura ed altro.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=19574