VENTRE SOLIDALE CON PADRE CANDIDATA A TEST DI AMMISSIONE MEDICINA
Data: Venerdý, 23 aprile @ 13:49:04 CEST
Argomento: Cronaca




Il presidente della Provincia di Caserta, Riccardo Ventre, ha espresso la propria solidarietÓ alla famiglia di Daniela Berritto per "il tragico evento luttuoso" che ha portato ieri all'improvvisa morte di suo padre Giuseppe, proprio mentre si trovava a Napoli alla Mostra d'oltremare in attesa dell'esito del nuovo test per l'ammissione alla facoltÓ di Medicina della Seconda UniversitÓ degli Studi di Napoli. "Certamente - aggiunge Ventre - non Ŕ dato a nessuno speculare su un fatto tragico come quello che Ŕ accaduto. Esprimo tutta la mia solidarietÓ alla famiglia di Giuseppe Berritto ed in particolare a Daniela, la studentessa che assieme ad altre quattrocento persone, ha affollato i locali della Mostra d'oltremare per sostenere l'ennesimo capitolo di quella che da una selezione per l'accesso alla facoltÓ di Medicina si Ú tramutata in una sorta di calvario per centinaia di studenti". Secondo il presidente della Provincia di Caserta "Ú evidente che non si pu˛ e non si deve collegare la morte di una persona, seppur nella tragicitÓ dell'accaduto, con l'eventuale giudizio sui test d'ingresso a Medicina. E' doveroso sottolineare, per˛, come in questo caso a fronte di una libertÓ di apprendimento costituzionalmente garantita, ci troviamo invece pi¨ al cospetto di una telenovela che sta limitando, di fatto, tale diritto".





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=1904