ESTORSIONI SUL LITORALE DOMIZIO (CASERTA): PRESI DUE CASALESI
Data: Mercoledý, 13 gennaio @ 19:20:21 CET
Argomento: Cronaca




CASERTA, 13 GENNAIO 2010 - I carabinieri di Castello di Cisterna hanno notificato in carcere a Emanuele Giardillo, di 20 anni, originario di Napoli ma residente a Castel Volturno, e a Walter Pozzone, di 26, nativo di Aversa ma anche lui residente a Castel Volturno, entrambi affiliati al clan camorristico dei Casalesi, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli. Sono accusati, a vario titolo, in tempi e modalitÓ diverse insieme con Armando Buccino, detto 'Armando o zinchere', di 37 anni, di Castel Volturno, ancora irreperibile, di concorso in tentate estorsioni, aggravate dal metodo mafioso, danni di commercianti del centro rivierasco casertano. I due furono arrestati dai carabinieri di Castello di Cisterna il 26 dicembre scorso, mentre tentavano di imporre la cosiddetta 'rata di Natale' a numerosi commercianti. Giardillo fu arrestato in flagranza di reato, Pozzone sulla base di un fermo di polizia giudiziaria della Dda di Napoli, mentre Buccino Ŕ riuscito fino ad ora a sfuggire alla cattura.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=18622