AGRICOLTURA CAMPANA SULL'ORLO DELLA CRISI: NOTA DELLA CIA
Data: Martedì, 07 luglio @ 20:35:06 CEST
Argomento: Agricoltura




CASERTA, 7 LUGLIO 2009 - E' un momento difficile quello che sta vivendo l'agricoltura campana che è "ormai sull'orlo del fallimento". Sono le preoccupazioni della Cia, Confederazione italiana agricoltori di Napoli e Caserta. "Le imprese agricole sono sempre più in affanno - ha detto il presidente Salvatore Ciardiello - schiacciate nella morsa di costi produttivi, contributivi e burocratici alle stelle e da bilanci aziendali in rosso. Una drammatica emergenza che nel giro di poco tempo avrà conseguenze disastrose non solo per l'agricoltura, ma anche per l'economia, per l'occupazione e per lo stesso "made in Italy" agroalimentare". "Non si può più parlare di crisi congiunturale ma di crisi strutturale - ha aggiunto - che ormai tocca tutti i settori dell'agricoltura, come testimoniano, ad esempio, i prezzi". "Se osserviamo il prezzo dei prodotti ortofrutticoli - ha spiegato - vediamo che negli ultimi anni sono bruscamente caduti. E' così per latte, carne bovina, maiali". "Il Governo, le istituzioni, le stesse organizzazioni agricole - ha conlcuso Ciardiello - devono unirsi e agire di comune accordo perché questa è una fase importante. E'importante è che il Paese creda nel settore agricolo come risorsa e non come peso".





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=17405