CASERTA OTTIENE REQUISITO DI COMUNE AD ECONOMIA TURISTICA
Data: Domenica, 24 maggio @ 09:31:31 CEST
Argomento: Enti e Comuni




CASERTA, 22 MAGGIO 2009 - Il progetto di delocalizzazione di Capodichino e la realizzazione del nuovo aeroporto di Grazzanise Ú stato tra gli argomenti al centro dell'intervento dell'assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta, a Caserta, nel corso del convegno dei giovani industriali di Confindustria. "Lo scalo che sarÓ realizzato nel Casertano - ha ricordato Cascetta - ospiterÓ principalmente un traffico internazionale ed intercontinentale e di tipo turistico nazionale e intraeuropeo e potrÓ costituire per questo una idonea base per vettori low cost". La delocalizzazione di Capodichino, ha ancora spiegato l'assessore, "Ú prevista dal provvedimento con il quale l'Ente nazionale aviazione civile ha concesso alla Gesac la gestione totale, fino al 2043 dell'aeroporto di Napoli, ed Ŕ necessaria per poter concretizzare Grazzanise come scalo che dovrÓ progressivamente assorbire il traffico in eccesso di Capodichino". Per la realizzazione dell'intero progetto, si calcola un investimento di 1,4 miliardi di euro, dei quali 896,5 milioni a carico di Stato e Regione e circa 535 milioni a carico della Gesac.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=17045