IL BLUFF DEL SINDACO DI CASTELVOLTURNO: COME PREVISTO RITIRA DIMISSIONI
Data: Sabato, 16 maggio @ 20:32:06 CEST
Argomento: Enti e Comuni




CASTELVOLTURNO (Caserta, 16 maggio 2009) - Il sindaco di Castel Volturno (Caserta), Francesco Nuzzo, ha ritirato le dimissioni; Nuzzo, che si era dimesso il 27 aprile scorso accusando i partiti della sua giunta di centrosinistra di averlo "lasciato solo contro la camorra", ha spiegato di aver ottenuto il sostegno di singoli, associazioni, ed esponenti politici e garanzie per la prosecuzione della sua attività amministrativa. "Ieri - ha detto all' ANSA - ho ricevuto un invito ad andare avanti da Massimiliano Noviello, figlio di un imprenditore ucciso per vendetta dalla camorra, che è stato un segnale forte. Oggi l' associazione 'Libera' mi ha presentato un progetto per la gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata e mi ha espresso la propria vicinanza. Altri segnali di incoraggiamento li ho avuto dal sottosegretario agli Interni Mantovano, dal ministro Maroni e dai vertici regionali del Pd". Il sindaco di Castel Volturno, magistrato della Procura di Brescia, annuncia un ampio rimpasto nella giunta. "Cambierò almeno quattro assessori e ci sarà l' apporto di personalità esterne". "Gli obiettivi restano l' approvazione del piano urbanistico, del piano commerciale e del piano spiaggia per la cittadina del litorale domizio. Ma vogliamo realizzare anche il porto turistico", aggiunge Nuzzo.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=16997