CASERTA: I VIGILI VOGLIONO FARE SOLO LE MULTE E STARE AL SOLE
Data: Domenica, 14 marzo @ 16:55:34 CET
Argomento:




I vigili urbani di Caserta (che gli automobilisti conoscono bene per la velocità con la quale elevano le contravvenzioni e per la loro presenza soltanto nel centro storico) ora si lamentano anche della pioggia, delle troppe ore di lavoro (9 in una sola giornata) e di non aver potuto mangiare a pranzo. Non succede sempre, è chiaro: l'occasione per protestare è stato il passaggio a Casertta della manifestazione ciclistica Tour Tirreno – Adriatico. In un comunicato della segreteria aziendale (Cgil), il segretario della rappresentanza fa notare il particolare stress subìto dai vigili urbani. "Nel giorno del passaggio della gara ciclistica - è scritto - il Comando di Polizia Municipale di Caserta ha disposto la mobilitazione del personale con turno di servizio continuato dalle ore 7,30 alle ore 16,20. In una giornata molto piovigginosa, il personale di Polizia Municipale, esposto ad intemperie di ogni sorta, è stato adibito, oltre al servizio di ordine pubblico e controllo viabilità, anche alla chiusura delle strade laterali al percorso della corsa ed infine al ripristino dell’ordinario flusso automobilistico, senza che gli agenti venissero rifocillati, né forniti di tute impermeabili durante lo stressante servizio durato ben nove ore. Avendo la Cgil Aziendale ricevuto al riguardo innumerevoli lamentele da parte degli stessi agenti per i gravi inconvenienti descritti, non posso esimermi dal denunciare, ancora una volta, il modo anomalo di gestire il personale di Polizia Municipale al Comune di Caserta, che soprattutto in queste occasioni di emergenza dovrebbe essere maggiormente tutelato sia da un punto di vista della sicurezza sia per quanto riguarda le dotazioni logistiche."





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=1658