AGRICOLTURA: LA PROVINCIA DI CASERTA HA LA SUA GUIDA SUI VINI
Data: Giovedì, 05 febbraio @ 15:08:07 CET
Argomento: Alimentare




CASERTA - La provincia di Caserta ha la sua guida dei vini: dal Falerno all'Asprinio, dal Galluccio alle Colline Caiatine, dove si sono affermati il Pallagrello e il Casavecchia, vengono presentati dal giornalista Luciano Pignataro con la collaborazione di Maristella Di Martino, in un'analisi sul patrimonio vitivinicolo di terra di Lavoro. Circa 250 etichette, le schede di 48 aziende, i disciplinari, l'appendice con i wine bar e i ristoranti segnalati dalle guide, uno scritto dello storico Andrea Massaro sulla statistica Murattiana: nasce così, affermano in una nota i promotori dell'iniziativa, "lo strumento a disposizione degli operatori, dei ristoratori, ma anche dei semplici appassionati. Si tratta infatti di un libro rigoroso dal punto di vista scientifico ma semplice e di approccio immediato nella scrittura". La Guida Completa ai Vini di Caserta (Edizioni dell'Ippogrifo), si sottolinea ancora, è da oggi in edicola e nelle librerie. "Costituisce uno dei cinque capitoli, ciascuno per ogni provincia campana, della terza edizione della Guida ai Vini della Campania curata dal giornalista del Mattino, premio Veronelli 2008. Sarà presentata venerdì prossimo, alle 19,30, nell'Enoteca La Botte da Enzo Ricciardi, presidente Ais, dall'imprenditore Gustavo Ascione, dall'assessore provinciale all'Agricoltura Mimmo dell'Aquila coordinati da Beatrice Crisci". (4 febbraio 2009)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=16326