PROSTITUTA (DOMICILIATA A SANTA MARIA C.V)...VIOLENTATA: ARRESTI
Data: Giovedý, 05 febbraio @ 15:00:53 CET
Argomento: Cronaca




SANTA MARIA CAPUA VETERE (Caserta) - Rapinano e violentano una prostituta polacca nella Piana del Sele. Due incensurati di 32 e 25 anni dell'avellinese sono stati arrestati dai carabinieri. I due, in localitÓ Spineta di Battipaglia, dopo aver fatto salire con uno stratagemma sulla loro autovettura la 32enne polacca, di fatto domiciliata in Santa Maria Capua Vetere (Caserta), le hanno puntato alla gola un grosso coltello e, dopo averle sottratto la somma contante di trecento euro ed il telefonino cellulare, l'hanno ripetutamente violentata. Dopo circa due ore la donna Ŕ riuscita a liberarsi ed Ŕ stata soccorsa da un automobilista di passaggio che ha provveduto ad accompagnarla alla caserma dei carabinieri di Battipaglia. Le indagini, condotte con la collaborazione dei carabinieri della compagnia di Sant┐Angelo dei Lombardi (Avellino), hanno permesso di individuare i due responsabili. Recuperata anche la refurtiva che Ŕ stata restituita alla donna. I due arrestati dovranno rispondere dei reati di violenza sessuale aggravata, rapina, sequestro di persona e porto abusivo di arma. I due sono stati rinchiusi nella casa circondariale di Sant┐Angelo dei Lombardi. (4 febbraio 2009)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=16325