SETOLA: BOSS NON RISPONDERA' A DUE INTEROGATORI, SALTA UDIENZA A S. MARIA C.V.
Data: Mercoledý, 21 gennaio @ 21:31:05 CET
Argomento: Cronaca




CASERTA . L'ex superlatitante Giuseppe Setola, il boss dei Casalesi arrestato il 14 gennaio scorso, sara' sottoposto a due interrogatori di garanzia, domani, nel carcere di massima sicurezza di Opera a Milano, in relazione a due casi di estorsioni. Gli sara' contestato anche il reato di associazione mafiosa. La prima ordinanza e' relativa alle estorsioni ai danni di Raffaele Granata, settantenne titolare di un lido di Varcaturo, lungo il litorale domizio, che fu ucciso in un agguato l'11 luglio scorso. La seconda ordinanza e' relativa alla estorsione a Gaetano Vassallo, attualmente collaboratore di giustizia, titolare di un grande albergo assieme ai suoi fratelli. L'avvocato Salvatore Maria Lepre - che assieme al collega Gerry Casella difende il camorrista - annuncia che il suo assistito si avvarra' della facolta' di non rispondere: la notifica e' arrivata oggi e i due legali campani, gia' impegnati, non potranno raggiungere in tempo la sede degli interrogatori. Intanto, oggi Ŕ slittato il primo processo da 'recluso' che era stato fissato davanti alla Corte di Assise di Santa Maria Capua Vetere a carico dell'ex primula rossa, accusata, in questo caso, di duplice omicidio. (21 gennaio 2009)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=16196