CASERTA, TE DEUM: VESCOVO NOGARO COMPIE 75 ANNI E PRESENTA DIMISSIONI
Data: Giovedì, 01 gennaio @ 20:33:40 CET
Argomento: Religione




CASERTA - Con un applauso corale e lunghissimo, al termine dell'omelia del Te Deum del 31 dicembre in cattedrale, il vescovo di Caserta Raffaele Nogaro ha salutato la città di Caserta. Nogaro infatti ieri ha compiuto 75 anni e come prevede il Diritto Canonico ha presentato le sue dimissioni. Le ha inviate al nunzio apostolico già lunedì scorso, in anticipo pure rispetto ai tempi. Ora continuerà a governare la diocesi in prorogatio fino alla nomina del suo successore, che dovrebbe arrivare in tempi brevi considerato che lo stesso monsignor Nogaro ha chiesto che la Santa Sede provveda con sollecitudine. Non è un caso poi che la sede episcopale di Caserta sia diventata molto importante in questi ultimi anni grazie al suo pastore e molto ambita come diocesi dove confrontarsi con un popolo di Dio fervido e partecipe. Il passaggio centrale dell'omelia è stato quando monsignor Nogaro, in una cattedrale gremita come mai, ha sottolineato che tutta la sua attività pastorale è "stata sempre e solo rivolta alla sua gente. Tutto ciò che ho fatto in questi 18 anni a Caserta e 26 nel Casertano - ha detto - è stato per la mia gente. Se ci sono stati fraintedimenti nelle sue azioni - ha concluso - davanti a Dio, sono stati senza malizia". In cattedrale c'erano centinaia di persone, tutte le istituzioni, decine di persone comuni. Lunghissimo l'applauso finale. Nogaro ha ripercorso i suoi anni di formazione, la vocazione, l'arrivo a Sessa Aurunca che non conosceva e il passaggio a Caserta. Ha anche chiesto, personalmente, "al caro sindaco e al caro presidente (Petteruti e De Franciscis, Ndr)", quasi con un groppo in gola, di non dimenticarsi di Università e Macrico. Quasi un suggello a questi due politici da parte sua a non dimenticarsi di questi grandi problemi della città, ritenendoli forse personalmente responsabili di quanto accadrà in futuro. Anche perchè Nogaro si è detto convinto che "Caserta può volare alto con ali d'aquila". (31 dicembre 2008 - da L'Eco di Caserta)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=16105