LITE FAMILIARE: EX PROVVEDITORE AI STUDI DI CASERTA SPARA FIGLIA
Data: Lunedý, 24 novembre @ 18:07:48 CET
Argomento: Cronaca




CASERTA - Aveva litigato con la figlia e, per punirla, le aveva sparato un colpo di pistola ferendola al piede destro. Con questa accusa Ŕ stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Caserta, Francesco Iesu, 72 anni, ex provveditore agli studi. L'episodio si Ŕ verificato verso le ore 19.00 di ieri in via De Martino quando, a seguito di una violenta lite, l'uomo ha ferito la figlia, M. di 34 anni. La segnalazione del litigio era stato fatto da una telefonata al 113. Una volta arrivati sul posto gli agenti hanno bloccato Iesu sull'uscio di casa con ancora nelle mani la pistola semiautomatica cal. 6,35 che ha immediatamente consegnato ai poliziotti. Secondo quanto confermato dalla moglie, un'insegnante in pensione e dalla figlia, l'anziano aveva preso la pistola, legalmente detenuta, dopo la lite scaturita per futili motivi con la figlia. Nonostante la madre avesse inutilmente cercato di fermare l'alterco che era giÓ degenerato con reciproci spintoni e percosse, l'ex provveditore in pensione ha ferito la giovane. La ragazza Ŕ stata accompagnata presso l'ospedale di Caserta ed Ŕ stata medicata con una diagnosi di 15 giorni dal momento che il proiettile non le ha lesionato nÚ i tendini nÚ le ossa. Il padre Ŕ stato arrestato in flagranza di reato per lesioni aggravate dall'uso di arma da sparo. Data l'etÓ, il pubblico ministero presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha disposto la detenzione con i benefici dei domiciliari presso la casa di un congiunto. (24 novembre 2008)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=15955