AGGUATO A VILLA LITERNO: DIFENSORI CORVINO RICORRONO A RIESAME
Data: Giovedý, 04 marzo @ 21:50:13 CET
Argomento: Giudiziaria




E' stata presentata anche un'istanza di scarcerazione al Tribunale della LibertÓ dai legali di Eduardo Corvino, l'uomo arrestato dai carabinieri l'altro giorno a Casal di Principe in quanto accusato di avere ferito, a Villa Literno, con colpi di pistola Mauro Caiazzo, di 54 anni. Quest'ultimo, ricoverato nella Clinica Pinetagrande di Castelvolturno, e Ŕ stato sottoposto ad un nuovo intervento chirurgico. Le sue condizioni non destano, comunque, preoccupazioni. L'agguato a Caiazzo Ŕ avvenuto in via S.Maria a Cubito, a Villa Literno, a poca distanza dalla caserma dei carabinieri. Eduardo Corvino, che era a bordo di una Lancia K ha affiancato l'Alfa 155 sulla quale viaggiava Caiazzo ed ha sparato alcuni colpi con una pistola calibro 7,65. Sebbene ferito da un colpo all'addome, Caiazzo ha avuto la forza di raggiungere la vicina caserma dei varabinieri e di chiedere aiuto. Eduardo Corvino Ŕ, invece, fuggito riuscendo a far perdere le proprie tracce. E' stato, per˛, identificato dopo alcune ore dai carabinieri che sono riusciti anche a chiarire il movente del grave episodio. Caiazzo aveva aggredito tempo fa lo sparatore, procurandogli ferite e lesioni, per dissuaderlo, hanno spiegato i carabinieri, a non infastidire la moglie di un suo amico di Villa Literno. Contro Corvino era stata anche presentata una denuncia querela dal marito della donna, una denuncia che probabilmente non aveva sortito il risultato sperato al punto che l'uomo aveva chiesto l'intervento di Caiazzo che lo aveva affrontato e malmenato. Da qui la reazione di Corvino che ha confessato di essere stato l'autore del tentativo di omicidio. L'arrestato Ŕ stato chiuso nel carcere di S. Maria Capua Vetere. Nella Lancia K che Corvino aveva parcheggiato nel cortile di casa di un familiare i carabinieri hanno trovato cinque bossoli di pistola, dello stesso calibro e tipo di quelli trovati sul posto dell'agguato.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=1585