nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, VENTRE: PETTERUTI CENSURA EMERGENZA RIFIUTI IN CONSIGLIO COMUNALE


(di Riccardo Ventre, eurodeputato) - E’ quanto meno sconcertante, e frutto di arroganza o di disinteresse per i problemi dei cittadini, che il sindaco di Caserta, in occasione della seduta di consiglio comunale, non abbia avuto la sensibilità di parlare ai consiglieri, in modo formale o informale, del problema che assilla oggi tutti i cittadini casertani, ossia i cumuli di rifiuti che stanno provocando un incredibile disagio a chi, per lavoro, o per mancanza di risorse, è costretto a rimanere in città in questo periodo. Non una parola su ciò che eventualmente il comune ha fatto o che intende fare mentre assistiamo sempre più frequentemente ad atti di inconsulto ma forse esasperato vandalismo con l’incendio dei cassonetti. E’ questa la primavera casertana, è quest l’alba, è questo il mattino? La cosa è talmente sconcertante che la stessa consigliera Bonavolontà, sensibile ed intelligente esponente della maggioranza, ha avvertito la necessità di consigliare al sindaco di colloquiare con i cittadini su questo problema. Non è questo il sindaco che in campagna elettorale aveva detto che sarebbe stato uno “tsunami”, un terremoto? Non è questo il sindaco che aveva detto che il diventare comune, provincia e regione dello stesso colore politico avrebbe facilitato enormemente la soluzione dei problemi? Non è questo il sindaco che è sostenuto dal Presidente delle Provincia che, raggiungendo l’apice della megalomania politica ha fatto affiggere ovunque manifesti con la sua foto dicendo “prendetevela con me”?. Sindaco, un invito da cittadino e da amministratore, si svegli, perché la città, come l’intera provincia si è già svegliata ed è già fortemente pentita del voto di protesta dato. (29 luglio 2006-16:00)

 
· Inoltre Ambiente
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Ambiente:
EMERGENZA RIFIUTI: I DANNI IN CAMPANIA DELLA GESTIONE BASSOLINO

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it