nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
ECOBALLE A VILLA LITERNO (CASERTA): AGRICOLTORI ORGANIZZANO BLOCCO STRADALE


Villa Literno non si fida più del Commissariato di Governo per l'Emergenza Rifiuti. "Il comportamento di Catenacci non è più credibile", ha dichiarato il presidente del Consiglio Comunale liternese Aurelio Ucciero, "ci ha fatto promesse che non ha mantenuto". Ucciero era reduce da un incontro con i proprietari dei terreni interessati all'allargamento del sito di stoccaggio delle Ecoballe (in località Lo Spesso, fra Giugliano e Villa Literno), con la presenza del sindaco Enrico Fabozzi e numerosi esponenti della maggioranza. Al termine dell'incontro, gli agricoltori hanno fatto chiaramente capire che non concederanno i loro terreni per far depositare altri rifiuti. "Il Comune di Villa Literno ha già dato tanto", troppo secondo alcuni. Si avverte l'assenza di una politica di pianificazione seria e corretta, nel rispetto degli impegni presi. "Il Commissariato di Governo- aggiunge Ucciero- si assumerà la responsabilità dei suoi atti". Intanto è stata resa pubblica la lettera del sindaco Enrico Fabozzi al Commissario di Governo Corrado Catenacci: "se ci saranno le barricate io sarò dalla parte dei cittadini". E già sono in programma i primi blocchi alla strada di accesso al sito. "La decisione di Catenacci- spiega Fabozzi- getta alle ortiche le dichiarazioni d'impegno che lui stesso rese in modo solenne, mortificando il territorio e la popolazione di Villa Literno". (28 maggio 2006-20:30)

 
· Inoltre Ambiente
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Ambiente:
EMERGENZA RIFIUTI: I DANNI IN CAMPANIA DELLA GESTIONE BASSOLINO

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it