nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA: SCOPERTI 22 MATRIMONI FASULLI CON IMMIGRATE. 44 DENUNCE


Per aggirare la legge Bossi-Fini e favorire, dunque, la permanenza sul territorio italiano con regolare permesso di soggiorno giovani prostitute extracomunitarie, avevano organizzato un'autentica agenzia matrimoniale, dove spesso lo sposo era avanti negli anni. Agenti del commissariato di Sessa Aurunca, diretto dal vice questore, Giovanni Stagliano, ha scoperto in tre anni di indagini 22 matrimoni fittizi ed hanno denunciato 44 persone. Molte "spose", che avevano ottenuto il permesso di soggiorno proprio perché unitesi in matrimonio con cittadini italiani, sono state segnalate, nel corso di controlli, in varie parti del nostro Paese mentre si prostituivano. A capo dell'organizzazione un pregiudicato di Mondragone, Gennaro Cascarino, di 45 anni, con numerosi precedenti penali,che utilizzava come collaboratori alcuni immigrati albanesi, uno dei quali, Alfred Lika, di 27 anni, anche lui pregiudicato per numerosi reati è stato arrestato nel corso della medesima operazione con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. Le indagini sull'organizzazione dei matrimoni di immigrate con cittadini italiani, ma solo sulla carta, scattarono quando a Sessa Aurunca, agenti del locale commissariato interruppero un matrimonio tra un italiano ed una giovane prostituta. Nell' occasione fu arrestato Kuitym Bucpapaj, albanese pluripregiudicato con l'accusa di sfruttamento della prostituzione e organizzatore del matrimonio fittizio. Durante la cerimonia fu arrestata anche la sposa, Eriolka Kala, prostituta albanese di 29 anni, risultata espulsa e rientrata clandestinamente in Italia e Etleva Doklu, di 26, una dei testimoni del matrimonio da celebrare e interprete del rito. Lo sposo, la madre di quest'ultimo e l'altro testimone furono, invece, denunciati con l'accusa di favoreggiamento dell' immigrazione clandestina. (26 maggio 2006-17:37)

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 1
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it