nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CONFRONTO CANDIDATI A RAI 3: ALOIS PARLA COME BERLUSCONI


Caserta - Candidati a confronto oggi alle 13 a Rai 3, presso la sede di Napoli. La trasmissione, durata 20 minuti, ha messo in mostra un Gianfranco Alois quasi Berlusconiano per le cose dette. Un Alois vicino agli imprenditori ed anche lui d'accordo con la diminuzione dell'Ici come Maddaloni. Impressione che ha dato anche allo stesso candidato Petteruti che è andato oltre affermando addirittura: 'Qui ci sono due candidati di area conservatrice ed uno progressista che sarei io". Poi, non contento, ha inquadrato il giovane industriale casertano Alois in Georgij Maximilianovich Malenkov. Quest'ultimo, per chi non lo sapesse, fu un politico sovietico, leader del Partito Comunista e un attivo collaboratore di Stalin. Divenne per breve tempo leader dell'Unione Sovietica (Marzo–Settembre 1953) dopo la morte di Stalin e fu Premier dell'Unione Sovietica dal 1953 al 1955. 'Non mi ci ritrovo in questa figura ha replicato Alois'.
'Consegnerò a Petteruti una copia del mio programma - ha detto invece Paolino Maddaloni - replicando a Petteruti che si è arrogato l'esclusiva sul futuro del Macrico sul quale ha espresso idee anche Alois. Petteruti infine ha parlato di una Reggia di Caserta da portare a livello nazionale. Su questo punto, qualche ascoltatore, avrebbe voluto segnalare che la Reggia ha ormai oltrepassato i confini europei e i recenti film internazionali girati all'interno del parco ne sono una prova. (23 maggio 2006-13:45)

 
· Inoltre Politica
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Politica:
CASERTA, IL VOTO ALLA PROVINCIA: GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DEGLI SCRUTINI

Punteggio medio: 3
Voti: 2


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it