nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CRIMINE: DROGA DA SANTO DOMINGO, 21 ARRESTI TRA VENETO, SICILIA E CAMPANIA


Ventuno ordinanze di custodia cautelare in carcere, nell' ambito di una operazione internazionale di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in Italia da Santo Domingo e dalle Antille Olandesi, vengono eseguite in queste ore dal Gruppo operativo antidroga (Goa) del Nucleo regionale di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Trieste in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Sicilia e Campania. L' operazione ha già portato al sequestro di oltre dieci chilogrammi di cocaina, alla denuncia di altre 41 persone e alla perquisizione di oltre trenta abitazioni. I trafficanti - hanno precisato le Fiamme gialle di Trieste - riuscivano a introdurre in Italia decine e decine di chilogrammi di cocaina grazie a una ramificata copertura del territorio. La droga, da Santo Domingo e da altri paesi del Centro America, veniva nascosta nei modi più fantasiosi: in ovuli che i corrieri ingerivano, in oggetti di artigianato, in candele di cera e nelle classiche valigie dotate di doppiofondo. L' operazione - coordinata dal Sostituto procuratore della Repubblica di Trieste, Pietro Montrone - è nata da una 'attivazione' della Drug enforcement administration (Dea), organismo investigativo antidroga del Governo statunitense, dopo la scoperta nell' aeroporto di Cincinnati (Ohio) di un pacco postale destinato, attraverso Trieste, a una piccola località in provincia di Udine. Le indagini sono proseguite in costante collaborazione con la Dea fino a ricostruire provenienza, itinerario e destinazione della cocaina. Sono state così attivate intercettazioni telefoniche che hanno portato all' individuazione di una rete di trafficanti che si serviva di corrieri italiani per il trasporto dello stupefacente. Quattro corrieri sono stati intercettati e arrestati all' aeroporto di Tessera (Venezia), Malpensa (Milano) e Barajas (Spagna). I dettagli dell' operazione saranno resi noti in una conferenza stampa organizzata alle 10:30 al Comando della Guardia di Finanza di Trieste. (23 maggio 2006-09:20)

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it