nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, COMUNALI 2006. CAROSELLO ELETTORALE, PARLANO I CANDIDATI


Politiche sociali, parla Marotta (Margherita)

Caserta. Marotta sulle politiche sociali “Bisogna offrire servizi sociali puntuali, rafforzare la rete di solidarietà, incentivare il terzo settore. Vedere lontano per immaginare la città di Caserta più vivibile e più rispondente ai bisogni dei cittadini. Questa è la mia prospettiva”. Così la pensa Domenico Marotta, specialista oculista, candidato al consiglio comunale di Caserta per la Margherita a sostegno del candidato sindaco Gianfranco Alois. “Il mio impegno è quello di contribuire – sottolinea Marotta - a costruire una città sempre più solidale, puntando soprattutto sulle politiche di inclusione sociale, sulla formazione e praticando un welfare attivo”.

Intervento di Valerio Treovato di Giovani per Caserta

Il movimento GIOVANI PER CASERTA è la vera novità delle elezioni amministrative 2006 per la nostra città. La lista nasce dalla volontà di un gruppo di giovani, per la maggior parte studenti universitari, attenti osservatori delle vicende politiche locali e nazionali, di scendere in campo per far sentire la propria voce. La classe dirigente delle ultime amministrazioni ha completamento mortificato le esigenze e le aspettative dei giovani casertani. Non è accettando supinamente le decisioni che ci arrivano dall’alto che la nostra città può crescere ed elevarsi al rango di altri capoluoghi di provincia. Noi giovani siamo il motore della città,siamo il futuro e abbiamo il diritto e il dovere di rendere Caserta più vivibile e più attraente per noi stessi e per i nostri concittadini. La città ha bisogno di una svolta radicale, e il nostro movimento si propone di sensibilizzare la cittadinanza affinché, finalmente, un giovane abbia l’onore di partecipare alla vita del consiglio comunale”.

Associazionismo è da promuovere per Casella dell'Unione di Casagivove

“Vanno promosse le iniziative volte all’associazionismo così come i nuovi spazi che favoriscono l’aggregazione tra i giovani”. A sostenerlo è Gerry Casella, candidato sindaco dell’Unione al Comune di Casagiove.

Petteruti all'Ascom

“Il terziario rappresenta per la città di Caserta una risorsa enorme anche in termini di prodotto interno lordo. Caserta è città di servizi, di turismo e di commercio e per il suo sviluppo, dunque, non può non tener conto, come purtroppo successo negli ultimi anni, di queste categorie”. Lo ha detto il candidato sindaco vincitore delle Primarie dell’Unione, Nicodemo Petteruti, incontrando il presidente dell’Ascom Confcommercio di Caserta Mario Farina, i componenti di giunta e numerosi rappresentanti dell’associazione.

Cesare Salvi a Caserta per regista-politico

Il giorno 23 alle 18.00 presso il Jolly Hotel il sen. CESARE SALVI , presenzierà a sostegno del regista Angelo Antonucci ( candidato nei DS per il Comune di Caserta) il convegno "Cultura e sviluppo per Caserta". Presenzieranno i senatori Villone, Imposimato, Barra, l'imprenditore Capaldo ed Ubaldo Greco segretario provinciale dei DS. Saranno annunciati i progetti di Antonucci per Caserta tra cui la Caserta Film Commission, la mediateca ed i laboratori multimediali per i giovani, considerato che-afferma Antonucci-Cultura è anche occupazione e crescita civile di una città e di una nazione.

Montano (Fi) su lavori pubblici a Caserta

“C’è tutta l’enfasi dei grandi proclami nelle parole dei candidati a sindaco Alois e Petteruti quando si parla di lavori pubblici a Caserta. Promettono di realizzare opere di grande impatto per la vivibilità e il progresso della nostra città, ma accuratamente trascurano di sottolineare che tali opere sono state già programmate e soprattutto finanziate dalla passata amministrazione Falco”. Queste le parole di Antonio Montano, schierato nella lista di Forza Italia a sostegno della candidatura a sindaco di Caserta di Paolino Maddaloni. “Molti lavori sono già cantierabili, grazie all’impegno dei passati amministratori, e appropriarsene i meriti e quanto mai puerile. Le opere saranno certamente poste in essere in una soluzione di continuità con il lavoro svolto dai nostri diretti predecessori amministrativi, e soprattutto in un discorso di coerenza politica e ideologica. Tutti vogliamo che Caserta cresca e migliori, a prescindere dagli schieramenti e dalle prese di posizioni strumentali. Ma almeno si abbia la dignità di ammettere quanto di concreto e positivo è stato fatto dall’amministrazione passata e di quanto sia utile continuare la strada già tracciata per il benessere di Caserta”.

Casagiove, Casella lancia allarme su liste 'trucco'

“Già con un precedente comunicato avevo denunciato il rischio di trasversalismi, incoerenza e furbizia che avrebbe inquinato la politica e la campagna elettorale in corso a Casagiove. A tal riguardo occorrono alcuni chiarimenti ai cittadini di Casagiove. I partiti che compongono l’Unione denunciano all’elettorato che alcuni candidati della lista “Insieme per Casagiove” tentano, capziosamente, di propagandarsi e propagandare la loro appartenenza e militanza ai partiti dell’Udeur, della Margherita e dei Democratici di Sinistra”. Questa la dichiarazione di Gerry Casella, candidato sindaco dell’Unione al Comune di Casagiove.

Petteruti pensa ad una notte Bianca a settembre

Caserta avrà la sua “Notte Bianca”. La data prescelta è quella del fine settimana a cavallo tra il 30 settembre ed il 1 ottobre prossimo o, al più tardi, quello immediatamente successivo. Esiste già una disponibilità di massima di alcuni importanti sponsor, desiderosi di legare il proprio marchio ad una iniziativa che ha già fatto breccia a Parigi, Roma e, da ultimo, a Napoli. “E’ nostro desiderio ed intenzione organizzare un evento del genere anche a Caserta – anticipa il candidato a sindaco vincitore delle Primarie dell’Unione, Nicodemo Petteruti – ed un gruppo di lavoro ha già sondato la disponibilità a collaborare di numerosi partners, fra enti pubblici e società private. Sarà il Comune di Caserta, se l’elettorato intenderà premiarci, a mettersi alla testa della organizzazione di questa iniziativa allo scopo di coinvolgere intorno alla vastissima offerta culturale e monumentale tutti i residenti e le persone che arriveranno da fuori città in un clima di appropriazione degli spazi, rendendoli vitali anche dal tramonto all’alba”. L’idea è quella dell’apertura notturna di musei, chiese e dimore storiche, ristoranti, bar e negozi abbinata all’organizzazione di una serie di eventi itineranti tra piazze e strade del capoluogo. “Un appuntamento del genere non potrà che giovare all’immagine della città – sottolinea Nicodemo Petteruti –, proiettandola fuori dagli angusti confini in cui è stata cacciata. E gioverà senz’altro a quell’economia rappresentata dalle decine di locali che potrebbero beneficiare del gran numero di visitatori che vogliamo coinvolgere. A quest’iniziativa intendiamo lavorare in stretto contatto con la Camera di Commercio, l’Ept, la Soprintendenza ai Beni architettonici, la Regione e la Provincia che la scorsa estate hanno organizzato le “Notti Bianche dell’Arte” in sei diverse località della provincia. All’epoca non si pensò anche a Caserta, noi lo facciamo con largo anticipo – conclude Petteruti – convinti dell’opportunità di potere e dovere offrire un grande evento culturale e partecipativo alla nostra città”.

Cinque bozzetti per Alois, mostra Battarra

Caserta. Enzo Battarra, si inaugura domani la mostra di cinque bozzetti per Alois “Vissi d’Arte è un’iniziativa culturale-elettorale che trova nel nome di Alois lo spunto per un messaggio di ottimismo, per uno sguardo al futuro di Caserta in una prospettiva di crescita sociale e di valorizzazione della ricerca artistica”. Lo afferma il critico d’arte Enzo Battarra, consigliere comunale Ds uscente a Caserta e ricandidato per l’appuntamento elettorale del 28 e 29 maggio, invitando a partecipare alla mostra che si inaugura domani martedì 23 maggio alle ore 20 da Nida in via Mazzini con cinque bozzetti per Alois. “Bruno Donzelli, Mafonso, Gabriele Marino, Giovanni Tariello e Mimmo Vastano – prosegue Battarra – sono cinque artisti dalle età, dai linguaggi e dallo storie differenti, accomunati tutti da una grande passione per la propria città, dall’attesa di un rinnovamento culturale che segni un passaggio epocale. L’arte è un raffinato gioco intellettuale e i cinque bozzetti lo stanno a dimostrare. La parola “Alois” e il contesto narrativo che le opere esprimono sono l’affermazione di un’autentica sensibilità pittorica che non prescinde dall’impegno civile. Gli artisti mettono in mostra il loro vissuto, donando un tributo e un contributo pittorico a quella persona e a quel nome che incarna da sindaco le attese, le aspettative, i progetti di un intero mondo culturale. Vissi d’Arte è anche il monito di cinque professionisti della pittura, affinché il ruolo dell’artista, la sua dignità e la sua competenza al sevizio della comunità siano sempre rispettati e tenuti nella più alta considerazione. I cinque bozzetti – conclude Battarra – sono cinque ipotesi di manifesto elettorale, ma sono soprattutto cinque testimonianze di vita. Così gli artisti manifestano il loro impegno”.
(22 maggio 2006-21:00)

 
· Inoltre Politica
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Politica:
CASERTA, IL VOTO ALLA PROVINCIA: GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DEGLI SCRUTINI

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it