nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, COMUNALI 2006: ALOIS DOMENICA SI FA UNA PEDALATA


Un giro in bicicletta tra le strade del centro per dimostrare come, si possa anche fare a meno dell’automobile per spostarsi in città a Caserta e rendere la città più vivibile e sana. E’ questo lo spirito che ha spinto il comitato elettorale di Gianfranco Alois nella corsa a sindaco di Caserta, ad organizzare per domenica mattina, a partire dalle 11, la manifestazione “Pedala con noi”. La carovana su due ruote prenderà le mosse da piazza Pitesti, per poi attraversare viale Cappiello, Viale Benedice, piazza IV Novembre. La manifestazione, poi, toccherà via Unità italiana, via Roma, via Cesare Battisti, Piazza Dante, via Mazzini, piazza Vanvitelli, via Pollio, piazza Duomo, piazza Matteotti, via Turati, via Alois, per poi chiudersi in piazza Vanvitelli dove è previsto l’Arrivo. Alla manifestazione, ha dato la sua adesione anche la Lipu con il suo coordinatore regionale Matteo Palmisani, che ha visto nella biciclettata di domenica un’iniziativa importante volta a sensibilizzare i casertani sull’uso dei mezzi di trasporto ecologici. “C’è bisogno di andare ad analizzare Caserta e la sua conformazione urbanistica– ha sottolineato il presidente della Lipu – andando ad individuare tutte quelle zone in cui è stato negato l’accesso alle biciclette”. Palmisani coglie l’occasione per esprimere la propria idea legata alla mobilità cittadina. “C’è bisogno di creare un percorso per i pedoni che sia il più breve possibile – spiega – per questa ragione sarebbe consigliabile inserire dei parcheggi per biciclette. Inoltre, gli albergatori potrebbero cedere la cosiddetta bicicletta di cortesia”. Nell’idea di città che Alois ha intenzione di portare avanti c’è ben presente una promozione dell’uso della bicicletta. L’ex assessore regionale ritiene indispensabile intervenire da subito per la creazione di piste ciclabili “reali” e non impraticabile come quelle introdotte dalla precedente amministrazione. Per fare in modo che anche a Caserta si possa affermare la cultura della bicicletta, veicolo della mobilità tradizionale, si è pensato anche alla creazione di un museo della due ruote. Un ulteriore incentivo all’impiego della bicicletta, potrebbe essere quello di dotare i vigili del mezzo di trasporto e, perché no, anche i rappresentanti delle istituzioni di una bicicletta blu, in modo da avere un veicolo alternativo alla macchina di rappresentanza.(11 maggio 2006-21:55)

 
· Inoltre Politica
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Politica:
CASERTA, IL VOTO ALLA PROVINCIA: GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DEGLI SCRUTINI

Punteggio medio: 1
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it