nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
DOGANA: FURTI DI SIGILLI, ARRESTATO CARABINIERE IN SERVIZIO A CASERTA


Cinque uomini, originari della Campania, tra i quali un appuntato dei carabinieri, sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza della Spezia, mentre tentavano di rubare dal porto mercantile dei pubblici sigilli e strumenti destinati a certificare le formalità doganali di uscita dei mezzi portacontainer. Sono accusati di associazione per delinquere finalizzata al furto e alla ricettazione. L' appuntato scelto dell' Arma dei carabinieri prestava servizio al comando provinciale di Caserta. Gli altri complici hanno numerosi precedenti: contraffazione di sigilli, ricettazione, furto, porto abusivo e detenzioni di armi e munizionamento, sequestro di persona, estorsione, associazione per delinquere. I finanzieri hanno inoltre sequestrato un autoarticolato, una autovettura, sei telefoni cellulari, undici schede telefoniche e tre targhe contraffatte con relative carte di circolazione. Gli arrestati, secondo gli inquirenti, operavano insieme in una sorta di banda: detenevano infatti targhe e documenti di circolazione di veicoli contraffatti, appartenenti a veicoli in uso ad altre persone e in questo modo riuscivano ad eludere i controlli. L' inchiesta, coordinata dal pm Maurizio Caporuscio, è partita da un furto di container contenente materiale per computer e ricambi della Canon, avvenuto la notte del 24 settembre. Il fatto strano era che i mezzi erano usciti in regola dagli spazi doganali, espletando tutte le formalità. Eppure a portarli fuori non era stato il vero autotrasportatore, né lo spedizioniere. I finanzieri si sono quindi appostati nella notte, per sorprendere la banda. Giunti nei pressi del varco doganale degli Stagnoni, hanno notato un autoarticolato bianco tipo Volvo, con affiancata una Fiat Brava. Tre persone erano intente a svitare la targa posteriore del mezzo pesante. Alla vista dei militari, hanno cercato di fuggire. Il militare invece è stato sorpreso con un' arma da taglio a scatto di dimensioni superiori a quelle consentite, diverse targhe automobilistiche, carte di circolazione e certificati di proprietà contraffatti di autoarticolati.

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it