nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, COMUNALI 2006. PETTERUTI A RAI 3: 'SARO' SINDACO DI TUTTI I CASERTANI'


Intervenendo alla tribuna politica del primo pomeriggio di oggi su Raitre condotta dal giornalista Antonio Forni, il candidato a sindaco vincitore delle Primarie Nicodemo Petteruti è tornato sui punti qualificanti del suo programma elettorale. Rispondendo alle domande dei giornalisti Petteruti ha spiegato come il programma sia stato partorito “nel breve volgere di un solo pomeriggio, tanta e tale era la conoscenza delle cose da fare e la sintonia con le forze che sostengono la mia candidatura”. Petteruti ha sostenuto di sentirsi “uomo di coalizione, anche perchè a mio favore parla l’attività politica svolta in questi ultimi dieci anni al servizio del centrosinistra. Se dovessi essere eletto sarò comunque il sindaco di tutti i casertani”. Di fronte alla dichiarazioni rese dal candidato del centrodestra, già sub-commissario al Comune di Caserta, a sua discolpa sugli ultimi discussi provvedimenti adottati dalla gestione commissariale, Petteruti ha aggiunto:” Il mio avversario la smetta di dire ‘non è colpa mia’ sull’aumento dell’Ici o della Tarsu, perchè già questo implica che vi sono colpe, e dica pubblicamente di non condividere l’operato del prefetto Stasi”. “Noi ci proponiamo come alternativa ad una gestione dissennata e affaristica della cosa pubblica – ha concluso Petteruti -. Le prime tre cose che farò se sarò eletto? Il primo giorno quantificherò le risorse a disposizione del Comune, il secondo giorno individuerò quali sono i capitoli di spesa più importanti e il terzo lo trascorrerò con l’aiuto del Consiglio a cercare di soddisfare le esigenze prioritarie”. (9 maggio 2006-20:43)

 
· Inoltre Politica
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Politica:
CASERTA, IL VOTO ALLA PROVINCIA: GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DEGLI SCRUTINI

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it