nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
PROSTITUZIONE E DROGA: QUATTRO ARRESTI IN PROVINCIA DI CASERTA


Due persone accusate di sfruttare prostitute dell'Est europeo sono state arrestate dai carabinieri in due distinte operazioni. A Caserta i militari hanno bloccato, a conclusione di indagini e di appostamenti, Mario Arena di 46 anni, di Acerra mentre accompagnava in auto, come faceva solitamente, due giovani polacche prive di permesso di soggiorno, in una zona periferica del capoluogo. A Cancello Arnone, invece, è stato arrestato Giovanni Rapa, di 43 anni, pregiudicato di Vairano Patenora. E' stato sorpreso in auto insieme con una immigrata clandestina nigeriana, Halen Golwi, di 25 anni che accompagnava e prelevava in alcune località del litorale domiziano e di Vairano Patenora. Gli arrestati sono accusati di favoreggiamento aggravato della prostituzione e dell'immigrazione clandestina.
Altre due persone sono state arrestate a Pinetamare di Castel Volturno dai carabinieri nel corso di un'operazione durante la quale sono stati sequestrati due chilogrammi di cocaina. Nel mirino degli investigatori, un'organizzazione dedita allo spaccio di consistenti quantitativi di sostanze stupefacenti. Gli arrestati sono Antonio Romano, di 40 anni, e Desmond Omoregie, originario della Nigeria e residente a Giugliano, risultato privo di permesso soggiorno. I carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro due chilogrammi di cocaina, nonché 725 euro in contani e tre autovetture usate dalla banda.(9 maggio 2006-17:30)

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 4
Voti: 2


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it