nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CINEMA: UNA FILM-COMMISSION A CASERTA. PER PETTERUTI MISSIONE...POSSIBILE


“L’anteprima nazionale di “Mission impossible 3” di domani a Caserta costituisce, per me, il giusto riconoscimento alla città e al monumento che ha fatto da sfondo ad alcune sequenze dell’attesa pellicola. Strappare la prima proiezione del film alle altre città è, quindi, motivo di orgoglio e di soddisfazione. Ma la Reggia di Caserta, che pure in questi anni è stata al centro di produzioni cinematografiche importanti, non può rimanere senza una programmazione che coinvolga l’intera città, procurandole ricchezza indotta e un concreto ritorno d’immagine”. Lo osserva alla vigilia della proiezione del film al Big Maxicinema il candidato sindaco vincitore delle Primarie dell’Unione a Caserta, Nicodemo Petteruti. L’ingegnere Petteruti chiarisce la sua posizione: “Tutte le iniziative ospitate a Palazzo Reale, dai grandi congressi alle manifestazioni sportive alle produzioni artistiche, passano nel giro di pochi giorni (talvolta di poche ore) senza lasciare niente al territorio. Per quel che riguarda le produzioni artistiche varrebbe la pena di fermare la navigazione a vista con l’adesione a richieste estemporanee e varare definitivamente il progetto di una Film commission, del quale si parla da troppo tempo senza giungere a nessun risultato. Mi sembra questo – rileva il candidato Petteruti – un esempio di programmazione seria, in grado di produrre contraccolpi positivi e soprattutto duraturi. Non bastano più generiche manifestazioni di interesse verso questo progetto. Credo che istituzioni come Provincia, Camera di commercio e Comune debbano fare da traino, coinvolgendo nell’investimento anche capitali privati per determinare una stabile dimensione internazionale del monumento e degli altri beni cittadini che ricadono nella tutela dell’Unesco”. (3 maggio 2006-12:50)

 
· Inoltre Spettacoli
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Spettacoli:
DA BASSOLINO 4 MILIARDI (DI LIRE) A BONOLIS PER PARLARE DI NAPOLI E CASERTA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it