nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
TRASPORTO FERRO-GOMMA SPARANISE / FALCIANO: PLAUSO DI VENTRE


Il presidente della Provincia Riccardo Ventre ha espresso sostegno al progetto di interscambio per il trasporto gomma-ferro (intermodale) proposto dai Comuni di Sparanise e Falciano del Massico, che prevede la realizzazione di parcheggi presso le rispettive stazioni ferroviarie, ubicate, per Falciano sulla linea Roma-Napoli via Formia, mentre per Sparanise sulla linea Caserta-Cassino-Napoli. Tale progettazione tende a soddisfare i bisogni della popolazione permettendo la connessione tra trasporto pubblico-privato su gomma ed il trasporto ferroviario attuato dalle ferrovie dello Stato. La proposta è stata presentata a Ventre questa mattina nell’ambito di un incontro tenuto con il sindaco di Sparanise Antonio Merola, il sindaco di Falciano del Massico Carlo Zannini, il vicesindaco di Pignataro Maggiore Gaetano Fucile, il rappresentante dell’Acms Eliseo Cuccaro ed il delegato di Trenitalia Eugenio Stanco. Gli amministratori presenti si sono ritrovati sull’utilità dell’opera finalizzata al miglioramento dei collegamenti tra le zone di appartenenza e i centri di attività scolastici (anche universitari), nonché dei servizi in genere con un vantaggio economico per l’attuale rete di trasporto e i bilanci comunali e provinciale, che conduce direttamente alla riduzione dell’inquinamento. I sindaci hanno chiesto al presidente Ventre di inserire, quindi, nella programmazione dei piani di Bacino di interscambio da, per e tra i Comuni di Sessa Aurunca, Falciano del Massico, Carinola, Mondragone, Francolise, Pignataro Maggiore, Sparanise, Cellole, Rocchetta e Croce, Giano Vetusto, Calvi Risorta, e Teano verso la direzione Caserta-Napoli-Roma-Cassino, con utilizzo dei nodi di interscambio proposti. Dal canto suo, il presidente della Provincia ha fatto sapere che si attiverà immediatamente perché sia al più presto operativo un servizio navetta che colleghi alle due stazioni in questione l’utenza dei Comuni limitrofi. I rappresentanti di Acms e Trenitalia si sono detti favorevoli alla linea di principio del progetto di integrazione intermodale. In particolare, Trenitalia si è dichiarata pronta a mettere a disposizione del piano il dettaglio del programma di esercizio previsto per la prossima scadenza di programmazione con gli orari delle fermate nelle stazioni di Falciano del Massico e Sparanise al fine di realizzare un efficace sistema di coincidenza ferro-gomma. L’Acms ha poi dichiarato di essere pronta a recepire il bisogno descritto dagli Enti locali ed integrare il suo piano di trasporto con il progetto predisposto, fermo restando la necessità di ottemperare alle direttive ed indicazioni tracciate dall’Ente di corso Triste, titolare della materia, nel contesto generale dei piani di Bacino.

 
· Inoltre Enti e Comuni
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Enti e Comuni:
CASERTA, INIZIATIVE: IL DIESSINO BASSOLINO PREMIA L'AZZURRO VENTRE

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it