nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA: STUDENTI MASTER SCIENZE GASTRONOMICHE STUDIANO MOZZARELLA


Dal 3 al 7 Ottobre Slow Food Campania porterà nelle più rilevanti miniere gastronomiche campane venticinque studenti del Master in Scienze Gastronomiche e Prodotti di Qualità, dell’Università di Scienze Gastronomiche. Gli studenti di provenienza internazionale ( Finlandia, Giappone, Messico, Svizzera, oltre che Italia) sono dei professionisti affermati nel management aziendale e nella comunicazione eno-gastronomica. Il carnet delle visite previste in Campania si svilupperà all’insegna della scoperta della Mozzarella di Bufala Campana Dop e di alcuni Presìdi Slow della Regione Campania: pomodorino al piennolo, Albicocca Vesuviana, Bovina Agerolese, Provolone del Monaco, Pomodoro di San Marzano e la Pasta di Gragnano. Teatro attivo delle visite il Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop. Nella giornata del 5 ottobre, in mattinata, gli studenti saranno introdotti al mondo della Mozzarella Dop dal Direttore del Consorzio, Vincenzo Oliviero e del responsabile del reparto promozione Gennaro Testa. Più tardi, gli studenti saranno condotti in un caseificio, dove sarà visibile la lavorazione della Mozzarella di Bufala Campana: una visita tecnica guidata dal Consorzio. Nel pomeriggio gli studenti potranno conoscere da vicino un allevamento bufalino, non senza aver prima assaggiato e degustato i prodotti di bufala. L’intento di Slow Food Campania – condiviso dal Consorzio Tutela - è quello di avviare nel nostro territorio un Centro Didattico Mediterraneo a carattere eno-gastronomico, grazie al contributo delle aziende. Con un obiettivo preciso: lasciare nella memoria e nel gusto dei partecipanti il territorio, i prodotti, le tradizioni gastronomiche, il vasto patrimonio artistico - ambientale, ma soprattutto l’unicità e la qualità dei nostri beni gastronomici. “Tale iniziativa ha tutto il nostro appoggio – spiega Francesco Serra, presidente del Consorzio Tutela – poiché è un ottimo volano per il nostro prodotto.”(30 settembre 2005-15:00)

 
· Inoltre Alimentare
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Alimentare:
FERRARELLE: L'ACQUA DI CASERTA TORNA IN MANI ITALIANE

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it