nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, GIOVANI E SENZA ESPERIENZA CON LE AUTO: TRE MORTI


Caserta- Sono tre le famiglie colpite da altrettanti lutti a causa di un incidente verificatosi domenica tra Caserta e Maddaloni. Mentre Raffaella Calvo, 25 anni, è ricoverata in gravi condizioni in ospedale per la gravità delle ferite riportate altri tre giovani sono morti. La donna era alla guida della Volkswagen che è entrata in collisione con la Polo su cui viaggiavano cinque giovani, tre dei quali morti sul colpo. L'incidente è avvenuto in prossimità del sottopasso di raccordo tra la viabilità ordinaria di Caserta e la statale Appia. Le tre vittime decedute ieri sono Luigi Agrò, Giuseppe Rispo, entrambi di 21 anni e Bernardo De Angelis, di 20. Sono rimasti invece feriti Luca Catalano e Salvatore Parato, ricoverati nell'ospedale San Sebastiano di Caserta. I carabinieri di Caserta, secondo quanto si è appreso, fanno affidamento anche sulle dichiarazioni dei due sopravvissuti per ricostruire la dinamica della tragedia, avvenuta in prossimità dell'ampia curva che porta al sottovia, a poca distanza dal bivio per la frazione Centurano. Lo scontro tra le due vetture potrebbe essere avvenuto quasi al centro della linea continua che divide le due carreggiate.

Ancora una volta l'incidente dimostra la poca dimestichezza con la guida di giovanissimi spesso ubriachi o sotto l'effetto di droghe (e anche senza cinture di sicurezza) che pensano che avere la patente vuol dire saper guidare. Purtroppo, almeno sulle strade della provincia di Caserta, esiste una grande percentuale di persone che pur avendo la patente provoca incidenti e ostacola la guida di chi invece jha i requisiti per condurre un automobile. Giovanissimi ma amche anziani che trovaimo anche alla guida di auto potenti o visibilmente imbranati o incoscienti.(12 settembre 2005 - 14:00)

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 2.75
Voti: 4


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it