nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CURTI (CASERTA): DROGA IN CABINA ENEL. POLIZIA ESEGUE ARRESTI


Gli agenti del commissariato di Marcianise hanno arrestato, nei pressi della villa comunale di Curti (Caserta), cinque giovani accusati di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti. Nel corso dell'operazione, eseguita in collaborazione con il commissariato di Santa Maria Capua Vetere, sono stati bloccati Emilio Mastroianni, di 26 anni, ritenuto il fornitore e l'organizzatore dell'attività di spaccio, Raffaele Scarpiello, 21 anni, incensurato e cognato di Mastroianni, Pasquale Ingicco, di 24 anni, il minorenne P.G.,tutti di Curti e Giuseppe Di Palma, di 21 anni, di San Prisco. Il gruppo è stato sorpreso in flagranza mentre spacciava hashish nella villa comunale. La sostanza stupefacente era nascosta in una cabina Enel dove la polizia ha scoperto e sequestrato 6 fette di hashish per un peso di circa 25 grammi. Nella successiva perquisizione domiciliare nell'abitazione di Emilio Mastroianni gli agenti hanno scoperto nel comodino della camera da letto 5 involucri contenenti ciascuno 10 fette di hashish per un peso totale di circa 250 grammi, 2 taglierini, un tesserino plastificato con fotografia contenuto in un portatessera con lo stemma dell'Arma dei Carabinieri e una palina segnaletica del tipo in uso alle forze di polizia, verosimilmente usati per facilitare gli spostamenti ed eludere i controlli. Mastroianni è stato chiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, il minore è stato accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei di Napoli, mentre gli altri tre giovani hanno ottenuto il beneficio degli arresti domiciliar

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it