nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, MEDICINA: AL 'SAN SEBASTIANO' EVENTO FORMATIVO SU CARDIOLOGIA


Emergenza cardiologica, venerdì 9 settembre un evento formativo dedicato all’approccio delle patologie (quella dell’infarto acuto la più frequente) anche nell’azienda ospedaliera “San Sebastiano”. La manifestazione scientifica è organizzata nelle principali città italiane dalla Siaarti-società italiana di anestesia e rianimazione e nell’area casertana si terrà con il coordinamento della Unità Operativa di Cardiochirurgia diretta dal dottor Luigi Piazza e della U.O.di Cardioanestesia e terapia intensiva cardiochirurgica di cui è responsabile il dottor Luigi Belloni. Nell’area casertana esiste già una rete tra operatori di strutture ospedaliere che ha permesso di gestire le complicanze dell’infarto acuto. All’interno di tale rete, negli ultimi anni, la nascita del Dipartimento di Cardiochirurgia, affiancandosi al Dipartimento di Cardiologia, ha permesso all’azienda “San Sebastiano” di completare l’iter diagnostico-terapeutico nell’emergenza cuore. Nell’ambito del congresso, la Unità di Cardioanestesia presenterà le tecniche interventistiche più avanzate, in particolare un progetto di coordinamento regionale che, se attuato, garantirà un tempo medio di trattamento al di sotto dei 60 minuti dall’ingresso in ospedale, aumentando la percentuale di angioplastiche negli infarti ad alto rischio, aumentando la percentuale di tale tecnica negli anziani di età superiore ai 75 anni e, quindi, riducendo gli indici che in ambito nazionale registrano 73.000 decessi all’anno su un milione e mezzo di soggetti affetti da cardiopatia ischemica.(7 settembre 2005 - 15:50)

 
· Inoltre Medicina
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Medicina:
CASERTA, LEGGE ANTIFUMO: SCATTA LA MEZZANOTTE E ARRIVANO GLI SMOKEBUSTERS

Punteggio medio: 5
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it