nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, I FATTI DI LUGLIO (12): QUESTORE ROCA A LIVORNO


Passaggio del testimonio per tre questori, in Campania: il questore di Caserta Vincenzo Roca lascia la Terra di lavoro per Livorno; al suo posto arriva Mario Papa dalla vicina Avellino; sede che spetterà all'ormai ex vicario di Lecce Vittorio Rochira, per la prima volta questore. Previsti da un decreto del ministro degli Interni, ha spiegato quest'ultimo, questi spostamenti prevedono l'insediamento ufficiale dei nuovi questori a partire dal prossimo primo agosto. Torna nella sua Caserta, dove porterà il modello che ha sperimentato in Irpinia, puntando soprattutto sulla collaborazione della gente, Mario Papa, 49 anni, sposato con due figlie, originario di Sala, con una lunga esperienza napoletana alle spalle. Papa ha lavorato per tredici anni nel capoluogo campano, come vicario del capo di gabinetto, capo di gabinetto, e successivamente, dal 1998 al 2002, come questore vicario, (con Arnaldo La Barbera, Antonio Manganelli, e Nicola Izzo). Nei suoi esordi, una esperienza nella Digos bolognese, nel periodo bollente del terrorismo, quando Papa si occupò fra gli altri del caso del senatore democristiano Roberto Ruffilli, ucciso dalle Br a Forlì. Con una fiducia cieca nelle potenzialità offerte dalla presenza sul territorio del "poliziotto di quartiere", Vittorio Rochira, 57 anni, originario di Taranto, sposato con un magistrato del Tribunale dei minori della città pugliese, e padre di due ragazze, ad Avellino ricoprirà il ruolo di questore per la prima volta. Vicario a Lecce dal 2004, Rochira era stato precedentemente a Napoli, nella direzione interregionale del ministero degli Interni, dove si è occupato di gestione delle risorse materiali e umane per quattro regioni del Suditalia, Campania, Puglia, Basilicata e Molise. Anche il poliziotto pugliese ha alle palle l'esperienza maturata negli anni del terrorismo: in questo caso trascorsi a Torino.(24 luglio 2005)

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it