nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
A CASERTA STRANIERI CON DOCUMENTI FALSI PER OTTENERE PERMESSI DI SOGGIORNO


L'ufficio stranieri della Questura di Caserta, nelle ultime settimane, ha denunciato alla Procura della Repubblica di S. Maria Capua Vetere oltre 150 extracomunitari, accusati di avere falsificato i documenti necessari ad ottenere il permesso di soggiorno. Tra i documenti risultati falsificati anche certificati di residenza, esibiti per spostare le pratiche alla Questura di Caserta, per ottenere il permesso di soggiorno in tempi brevi: la questura di Caserta, spiegano infatti nell'ufficio stranieri, riorganizzando il sistema di prenotazione, ha ridotto i tempi di attesa, passando dai 160 giorni del 2004 agli attuali 10 giorni. Secondo quanto è emerso dalle indagini dell' Ufficio immigrazione della Questura di Caserta, in collaborazione con la squadra mobile, i documenti venivano falsificati per attestare il possesso dei requisiti richiesti dalla legge per il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno. La maggior parte dei documenti falsificati erano certificati di residenza, poiché la questura di Caserta ha notevolmente ridotto i tempi per il rilascio o il rinnovo dei permessi di soggiorno, passando da circa 160 giorni di attesa del mese di giugno 2003 agli attuali 10-15 giorni. Sono stati scoperti anche numerosi contratti attestanti rapporti di lavoro subordinato inesistenti, ed ora le indagini si concentrano sui datori di lavoro che hanno sottoscritto i contratti, che dovranno rispondere di favoreggiamento dell' immigrazione clandestina ed altri reati. Secondo dati della Questura gli immigrati extracomunitari regolari in provincia di Caserta sono tra i 25 ed i 30 mila. Il dato non può essere definito in modo più preciso in quanto molti stranieri, ottenuto il permesso di soggiorno, emigrano nelle regioni del Nord in cerca di lavoro. I più numerosi sono gli ucraini, passati dai circa 400 del febbraio 2003 agli oltre 5 mila attuali. Seguono i cittadini di etnia albanese, nel 2003 i più numerosi, ed ora attestatisi a 2400 unità.

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it