nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
GRICIGNANO D'AVERSA: POLIZIOTTO UCCISO MENTRE DIFENDEVA FRATELLO


L'ex poliziotto Paolo Solone non era il bersaglio del sicario che nella tarda serata lo ha ucciso, a Gricignano d'Aversa (Caserta), con un colpo di pistola calibro 7,65 al viso e ha ferito con altri sei proiettili il fratello Luigi, assicuratore di 37 anni: l'uomo è infatti morto per avere tentato di difendere del fratello. Secondo la ricostruzione dell'agguato fatta da agenti della Squadra Mobile di Caserta e del commissariato di Aversa il sicario, giunto a piedi in prossimità del Circolo di An, dove i fratelli Solone si intrattenevano insieme con altre persone, ha cominciato a sparare contro Luigi, colpendolo alle spalle. Paolo Solone ha allora tentato di bloccare il killer scagliandogli contro una sedia, ma il sicario ha continuato a sparare colpendo l'ex poliziotto in pieno viso. Il fratello, invece, è rimasto ferito in varie parti del corpo ed è stato prima ricoverato nell'ospedale di Aversa e, successivamente trasferito al Cardarelli di Napoli, dove si trova ricoverato in sala rianimazione. Le sue condizioni sono molto gravi. La polizia ha ascoltato numerosi testimoni dell' agguato e alcuni pregiudicati della zona ed ha effettuato numerose perquisizioni. Gli investigatori escluderebbero la matrice camorristica dell'agguato, ritenendo che sia invece stata una spedizione punitiva nei confronti di Luigi Solone, per uno sgarro o per fatti legati alla sua attività di assicuratore.

 
· Inoltre Cronaca
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cronaca:
CASERTA, CUOCO UCCISO A TEANO: ESEGUITA AUTOPSIA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it