nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
(EDITORIALE) RIFIUTI: I SAMMARITANI (DI SINISTRA) SI ACCORGONO DELL'IMMONDIZIA

Editoriale C7


Santa Maria Capua Vetere (Caserta) - Volantini affissi (abusivamente) in tutti gli stabili della area C1 Nord; avvisi con megafoni montati su un'auto che gira nella stessa zona e molti passaparola. Sono le tecniche usate da un comitato (spontaneo?) di cittadini sammaritani (da diversi anni, ed in silenzio, immersi nella puzza del Cdr della coppia Iodice-Bassolino) che si accorgono finalmente che esiste il problema rifiuti. La circostanza è legata ad un sito di stoccaggio che il comune di San Prisco (confinante con S.Maria C.V.) ha individuato quasi alle spalle del cimitero sammaritano (ma la località è San Prisco) per fronteggiare l'emergenza rifiuti. L'ordine di individuare il sito è del Commissario per i rifiuti Corrado Catenacci (il prefetto che si è ritrovato addosso i guai di Bassolino suo predecessore) che ha invitato tutti i comuni a rischio ad individuare un'area temporanea di stoccaggio per togliere l'immondizia dalle strade. San Prisco (amministrazione non di Sinistra) l'ha fatto: ed ecco che a Santa Maria Capua Vetere i cittadini-zombie (di Sinistra) che per lungo tempo hanno sopportato le puzze e i miasmi del Cdr del loro sindaco, si sono svegliati e si sono accorti del problema. Ma la differenza c'è: se i miasmi puzzolenti provengono dal Cdr (di Sinistra) nesusno li avverte; se, come si prevede, verranno provocati dal sito di stoccaggio individuato dall'amministrazione comunale confinante vicina (non di Sinistra), ecco che si cominciano a sentire tutte le puzze...

 
· Inoltre Ambiente
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Ambiente:
EMERGENZA RIFIUTI: I DANNI IN CAMPANIA DELLA GESTIONE BASSOLINO

Punteggio medio: 5
Voti: 3


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it