nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
VIOLENZA SESSUALE: CONDANNATO POLITICO IMPRENDITORE CASERTANO DEL PD

SANTA MARIA CAPUA VETERE (Caserta), 3 aprile 2017 (Casertasette - Telexnews.it) 21:30 - I giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere hanno condannato a 7 anni e nove mesi di reclusione – a fronte di una richiesta di 9 anni - Giovani Cusano, 61 anni, casertano originario di Ruviano, esponente del Partito Democratico a Caserta, sotto processo fino a ieri per il reato di violenza sessuale e stalking nei confronti di una donna di 38 anni, tutt'oggi sposata, già impiegata all'accoglienza dell'hotel City, ex Serenella di San Nicola La Strada, dove l’uomo era gestore del complesso alberghiero insieme al figlio dove attualmente si trova agli arresti domiciliari. Una storia tormentata risalente a un po’ di anni fa terminata dopo lunghi litigi trasformatisi in molestie sulla donna che poi ha portato il suo ex in tribunale. Una storia sentimentale durata quasi quindici anni che la donna avrebbe deciso di troncare senza mai riuscirci per l’insistenza e la violenza messa in atto – secondo l’accusa – dal politico imprenditore. Per lui, il pm Carlo Fucci aveva chiesto la condanna a nove anni ma il collegio giudicante presieduto dal giudice Loredana Di Girolamo, escludendo uno capo di imputazione ha comminato una pena ridotta di 13 mesi. La condanna di Cusano - esponente da tempo vicino al politico aversano Nicola Caputo e impegnato per la campagna elettorale del Governatore - il quale già si trovava agli arresti domiciliari per aver violato il divieto di avvicinamento alla vittima, contempla anche l’interdizione dalla patri podestà. Un verdetto che la difesa, però, è pronta a contestare in Appello. Nel processo sono stati impegnati gli avvocati Rossella Calabritto e Agostino Imposimato (difesnsori) ed Elvira Rispoli e Nunzia Rubino (parte civile)

regione campania giunta vincenzo de luca presidenza regionale beni culturali salerno consiglio politica assessore trasporti


Follow Casertasette on Twitter

 
· Inoltre Giudiziaria
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Giudiziaria:
USURA VIP A CASERTA:RESTANO IN CARCERE IL GIOIELLIERE TRONCO E GLI IMPRENDITORI

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it