nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
CASERTA, FONDAZIONE TUORO: IL SACERDOTE, IL CONSIGLIERE REGIONALE E LA GARA

Santa Maria Capua Vetere, 25 febbraio 2016 (Casertasette) - La Guardia di Finanza di Caserta ha notificato un avviso di conclusione indagini nei confronti di 7 persone emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, a conclusione di circa un anno d'indagini per il reato di turbativa d'asta. La gara d'appalto, del valore di circa 1,5 milioni di euro, riguarda la ristrutturazione della Fondazione San Giuseppe di Tuoro, Caserta 'mediante utilizzo di finanziamenti europei tesi al recupero di zone del territorio italiano in difficoltà e finalizzati alla costruzione di un asilo. Le indagini, delegate alla Compagnia della Guardia di Finanza di Caserta, hanno consentito di accertare innumerevoli collegamenti esistenti tra il Presidente della Fondazione (un sacerdote, don Biagio Saiano), il consulente giuridico della Commissione aggiudicatrice (attualmente con carica di Consigliere Regionale, ovvero Luigi Bosco) e due coniugi con funzioni di consiglieri della Fondazione (uno dei quali, poche settimane prima dell'indizione di gara ha abbandonato la carica di consigliere, Clementina Ferraiolo, con un passato di giornalista e impegnata nel sociale e candidatasi in passato in varie compagini e il marito Giuseppe De Liso). Indagata, tra gli altri, Maria Ficociello responsabile della gara. anche la res anche Clementina Ferraiolo particolare, le complesse attività d'indagine, hanno permesso di provare come il soggetto aggiudicatario di gara fosse il marito di uno dei consiglieri, amico di vecchia data del sacerdote-presidente nonché responsabile (unitamente al coniuge) della campagna elettorale del consulente giuridico della Commissione di Gara per le elezioni Regionali del 31 maggio 2015. Se ciò non bastasse, è stato dimostrato inoltre come la ditta, scelta per la ristrutturazione della Fondazione, sia una ditta specializzata per l'installazione di soli pannelli fotovoltaici e non anche per la ristrutturazione di edifici (segue)


Follow Casertasette on Twitter

Parole correlate: Sì24 Casertasette Caserta Sette Caserta cronaca Campania Napoli Benevento Avellino Salerno tp company arco carafa de rosa

 
· Inoltre Giudiziaria
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Giudiziaria:
USURA VIP A CASERTA:RESTANO IN CARCERE IL GIOIELLIERE TRONCO E GLI IMPRENDITORI

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it