nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
SAN TAMMARO (CASERTA):ASSESSORE ALL'AMBIENTE(MALSANO)AGGREDISCE UNA GIORNALISTA

San Tammaro (Caserta), 27 febbraio 2014 (Casertasette) -

Aggressione verbale con ingiurie a una giornalista locale. Assessore all'ambiente di San Tammaro protagonista della plateale azione prima della giunta comunale

Sarà stata l'aria malsana della vicina discarica Marruzzella, probabilmente, a provocare, martedì scorso, uno scatto di ira dell'assessore all'ambiente di San Tammaro che si è scagliato contro una giornalista di un quotidiano locale ordinandole ad uscire fuori dal Comune (manco se fosse casa sua). Un'aggressione (peraltro anche contro una donna) che ha fatto scattare la solidarietà di diversi colleghi ma anche delle istituzioni. Assostampa Campania e Ordine dei giornalisti Campania, infatti, in una nota esprimono solidarietà e vicinanza alla giornalista professionista Teresa Santillo – e a tutta la redazione della Gazzetta di Caserta – che martedì pomeriggio, nel corso di una riunione della giunta comunale di San Tammaro, è stata aggredita dall’assessore all’ambiente del comune casertano, Gennaro Borrozzino, costringendo la collega a ricorrere alle cure mediche. Ordine e Assostampa, nel condannare tale atto da parte di un esponente politico, chiedono che l’autorità comunale sappia dare buon esempio di se stessa prendendo chiaramente le distanze da tali comportamenti e garantendo ai cittadini di San Tammaro il diritto ad un’informazione libera, plurale e democratica.

Ecco come racconta la Gazzetta l'episodio nell'articolo apparso il 26 febbraio scorso

Aggressione verbale con toni altissimi, quella subita ieri pomeriggio intorno alle 17, dalla giornalista Teresa Santillo, che si era recata al Comune di San Tammaro per scattare una foto alla dottoressa Pignetti, in occasione della sua permanenza al Comune tammarese. Una vergogna quella che si è consumata ieri e cosa ancor più grave è che ad aggredire la giornalista professionista è stato l’assessore comunale Gennaro Borrozzino, delegato all’Ambiente, senza alcuna motivazione, infatti, un attimo prima stava scherzando con la segretaria comunale e con l’assessore Bovienzo e all’improvviso è andato su tutte le furie. L’episodio si è svolto davanti agli occhi attoniti della dottoressa Pignetti che poverina non riusciva a calmare l’ira funesta dell’assessore che continuava, prima nella stanza del sindaco Emiddio Cimmino, che non ha mosso un dito né ha proferito una parola di solidarietà alla professionista, e il vicesindaco Ernesto Stellato, il presidente Michele Graziano e l’assessore Rossella Bovienzo, presenti alla brutta scena anche la segretario del sindaco Carmela Simeone e il responsabile del protocollo, dato che la seconda aggressione si è svolta proprio nell’ufficio della dottoressa Pignetti. Borrozzino, infatti, ha seguito la giornalista e non contento ha continuato a gettarle fango addosso. L’assessore ha inveito contro la giornalista cacciandola fuori dal Comune e mettendo in dubbio la sua professionalità, infatti, le ha gridato a gran voce che voleva vedere il suo tesserino, cosa che la giornalista ha fatto immediatamente. Una scena da incubo quella vissuta dalla professionista che stentava a credere alle sue orecchie e ai suoi occhi, per la violenza con cui venivano proferite quelle parole da un assessore, tanto che è stata accompagnata in ospedale dove le è stata riscontrata la pressione 150/100 e la frequenza cardiaca a 94 battiti. Il referto infatti, riporta la seguente dicitura: la signora è giunta in evidente stato di notevole agitazione psichica successivo ad una ferita di aggressione verbale da parte di persona a lei nota, lamenta sensazione di colore al volto, ansia reattiva con ipertensione e lieve malessere generalizzato.


Follow Casertasette on Twitter

Parole correlate: Casertasette Caserta Campania Napoli Lucarelli Zaccaria Ossigeno Informazione Rai Ordine giornalismo minacce

 
· Inoltre Giornali e Giornalisti
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Giornali e Giornalisti:
UFFICI STAMPA PER DIVULGARE O PER NASCONDERE? LA CLASSIFICA A CASERTA

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it